Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Medico & Scrittore, Santo Gioffrè tra i vincitori del prestigiosissimo Premio Letterario Nazionale Cronin
Dal mondo dei libri. Nei giorni scorsi, a Savona, sono stati annunciati i Vincitori del premio Cronin, il più importante Premio Letterario di categoria d’Italia dedicato e destinato a Medici Scrittori, categoria professionale che ha dato alla letteratura mondiale capolavori immortali. Tra i premiati di quest’anno anche l’illustre medico e romanziere calabrese Santo Gioffrè, autore di saggi che hanno profondamente segnato la storia della letteratura calabrese di questi ultimi anni.
(Prima Pagina News)
Venerdì 30 Ottobre 2020
Reggio Calabria - 30 ott 2020 (Prima Pagina News)
Dal mondo dei libri. Nei giorni scorsi, a Savona, sono stati annunciati i Vincitori del premio Cronin, il più importante Premio Letterario di categoria d’Italia dedicato e destinato a Medici Scrittori, categoria professionale che ha dato alla letteratura mondiale capolavori immortali. Tra i premiati di quest’anno anche l’illustre medico e romanziere calabrese Santo Gioffrè, autore di saggi che hanno profondamente segnato la storia della letteratura calabrese di questi ultimi anni.
È Santo Gioffrè, iscritto all’Associazione Medici Scrittori Italiani, che ha vinto nella sezione “Narrativa” col racconto breve:” Vivo! Ero di nuovo vivo”. Nato a Seminara, svolge la sua attività professionale a Palmi ed è, ormai, considerato uno dei più noti Scrittori Italiani di Romanzi Storici.

Autore del romanzo “Artemisia Sanchez” dal quale RAI UNO ha tratto una fiction in 4 puntate, con musiche di Lucio Dalla e che ha riscosso un successo enorme di pubblico in Italia e nel mondo, nel dicembre 2008. Sentito lo Scrittore per un suo commento, Santo Gioffrè appare emozionato: “Io scrivo quando mi assale l’estro creativo.

Forse è Apollo che mi tortura. Sto anni senza scrivere. Poi, di colpo (e può succedermi in qualsiasi momento del giorno o della notte) una frenesia mi assale. Devo scrivere, raccontare… Così sono nati tutti i miei romanzi. Ho inviato il mio racconto breve, che è l’incipit del mio nuovo romanzo a cui lavoro da tre anni, spinto da colleghi medici scrittori.

Vivo!è un racconto introspettivo in cui il protagonista, sopravvissuto ad un arresto cardiaco nel corso di una cronografia, narra quegli istanti di morte attraverso un viaggio fantastico tra luoghi misteriosi e figure inquietanti. Tornato in vita, il protagonista s’immergerà in un flashback necessario in cui ripercorre la sua vita: la Syria, i suoi Maestri spirituali, uccisi dall’Isis. Un grande amore… Ma questo, lo leggerete nel prossimo romanzo”. (b.n.)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

narrativa
PPN
Premio Letterario Cronin
Prima Pagina News
Santo Gioffrè
Vivo! Ero di nuovo vivo

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU