Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Gasparri aggredito da un Tweet di Piroso: solidarietà Gruppo Falleri
Vicinanza al senatore azzurro.
(Prima Pagina News)
Lunedì 05 Aprile 2021
Roma - 05 apr 2021 (Prima Pagina News)
Vicinanza al senatore azzurro.
Il Gruppo Gino Falleri-Giornalisti 2.0 manifesta piena solidarietà e vicinanza al senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, volgarmente attaccato questa mattina da un tweet del collega Antonello Piroso “con una violenza fuori dal comune e con una chiave di lettura che preoccupa quanti di noi credono ancora nella libertà di pensiero di espressione e di stampa.

Preferiamo immaginare che si sia trattato di un refuso non voluto, nel caso di Piroso, perché altrimenti ci sarebbe ci che preoccuparsi e allarmarsi. Bene ha fatto il Presidente dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti Italiani a schierarsi dalla parte del leader di Forza Italia invitando Maurizio Gasparri a difendersi nelle sedi più opportune”.

Ricapitoliamo la vicenda che ha toni e aspetti sconcertanti. Il giornalista e conduttore televisivo Antonello Piroso usa il suo profilo Twitter per attaccare violentemente il senatore Maurizio Gasparri, e lo fa in questi termini: "Maurizio Gasparri è un politico (mio e vostro stipendiato, peraltro) così seducente, coinvolgente, convincente che ogni volta che lo ascolto mi vedo costretto a rivalutare il concetto di pulizia etnica (intellettuale)".

Di tono completamente diverso invece la risposta del leader di Forza Italia allo stesso Antonello Piroso “Ho letto con sorpresa un tweet che mi ha dedicato Antonello Piroso, che, dal legittimo diritto di critica alle mie opinioni, passa su Twitter ad affermazioni sconcertanti. Devo essere grato perché la 'pulizia etnica', cioè la soppressione fisica, invocata per me sui social da Piroso, e seguita da insulti da lui causati, viene derubricata a 'intellettuale', ovvero la soppressione totale del mio diritto di espressione?

Riservandomi ogni altra iniziativa chiedo pubblicamente al presidente dell'Ordine dei giornalisti Verna, nella mia qualità di appartenente allo stesso, come devo immaginare sia anche chi invoca per me 'pulizia etnica' sui social, se è compatibile con l'apparenza al giornalismo un linguaggio simile e se il sacrosanto diritto di critica deve essere espresso in queste forme, degne di ben altre orrende condotte e situazioni". Immediata la replica del Presidente dell’Ordine dei Giornalisti Italiani Carlo Verna: “Non avendo poteri sanzionatori, che sono in capo ai consigli di disciplina, che il collega giornalista senatore Maurizio Gasparri potrà adire come qualunque cittadino, posso solo esprimergli piena e convinta solidarietà come dovrebbe fare chiunque abbia buon senso e tenga a cuore l'articolo 21 della Costituzione.

Lo farei verso chiunque anche non giornalista o non politico alla ribalta da anni. Oso persino sperare che a scrivere su Twitter di rivalutazione del concetto di 'pulizia etnica (intellettuale)' sia un omonimo dell'iscritto all'Ordine del Lazio Antonello Piroso”. Questo fino a questo momento

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Antonello Piroso
Maurizio Gasparri
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU