Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Lupi: con lista "Noi moderati" presentiamo incontro tra quattro forze politiche
"Non presentiamo la lista per riequilibrare al centro la coalizione. Crediamo che ci sia un’area di elettori del centrodestra che merita di essere rappresentata nell’area politica che è la nostra storia".
(Prima Pagina News)
Giovedì 11 Agosto 2022
Roma - 11 ago 2022 (Prima Pagina News)
"Non presentiamo la lista per riequilibrare al centro la coalizione. Crediamo che ci sia un’area di elettori del centrodestra che merita di essere rappresentata nell’area politica che è la nostra storia".
Con la lista "Noi moderati", creata in vista delle elezioni politiche del 25 settembre, "presenteremo l’incontro tra quattro forze politiche". Così Maurizio Lupi, Presidente di Noi con l'Italia, durante la conferenza stampa di presentazione della lista moderata.

“Non presentiamo la lista per riequilibrare al centro la coalizione. Crediamo che ci sia un’area di elettori del centrodestra che merita di essere rappresentata nell’area politica che è la nostra storia”, prosegue.

I capi di Noi con l'Italia, Udc e Italia al Centro, aggiunge, hanno voluto che la coalizione si presentasse con un programma unico, perchè garantisce il governo del Paese. “In quel programma - evidenzia Lupi - ognuno di noi ha dato il nostro contributo”. “Noi crediamo al libero mercato ma non esiste senza dignità ed equità sociale”. “Qualunque partito che dice che l’agenda Draghi è la sua agenda, non ha un’identità e una storia. La moralità della politica è dare risposte concrete. Se la competenza c’è, ci deve essere anche affidabilità e serietà”, aggiunge.

E' necessario, prosegue, spendere una parola di ringraziamento per la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, per aver creduto alla proposta della lista e per aver compreso che il centrodestra "sarebbe stato più povero senza noi moderati". “Noi la sfida la faremo nel proporzionale. Ci piacerebbe fare una campagna che ci si confronti nelle proposte e che non descriva mostri: non esiste il problema del fascismo, non esiste descrivere come mostro Giorgia Meloni. Attaccare Meloni sotto questo aspetto è screditare la democrazia del nostro Paese”, continua.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Maurizio Lupi
Noi moderati
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU