Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
+++ Mosca: "Terroristi organizzano attacchi chimici in Siria per incolpare Assad" +++
Lo denuncia il Centro russo per la riconciliazione in Siria.
di Marco Paganelli
Sabato 20 Febbraio 2021
Roma - 20 feb 2021 (Prima Pagina News)
Lo denuncia il Centro russo per la riconciliazione in Siria.
Il gruppo terroristico Hayat Tahrir Al-Sham, presente nella parte nordorientale di Idlib in Siria, ha spostato alcuni contenitori che hanno, al loro interno, sostanze tossiche (presumibilmente cloro) presso l'insediamento di Tarmanin.

Lo denuncia, ai giornalisti, il vicecapo del Centro del ministero della Difesa russo per la riconciliazione delle parti in conflitto in Siria, il contrammiraglio Vyacheslav Sytnik.

Quest' ultimo specifica che i militanti intendono organizzare un attacco chimico per poi attribuire l'iniziativa al leader di Damasco, Bashar al - Assad, allo scopo di scatenare una rappresaglia dell' Occidente contro il suo esercito.

La Siria gode della protezione militare del Cremlino dal 1971 ed è appoggiata anche dall'Iran.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

armi chimiche
Centro Russo per la Riconciliazione in Siria
esercito Assad
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU