Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Arte, Asta record per un Tiziano battuto quasi 5 milioni di euro
Dopo diversi minuti di offerte tese in sala d'aste e al telefono, la Maddalena penitente di Tiziano è stata venduta ieri nella vendita di dipinti antichi di Dorotheum al prezzo sensazionale di 4,8 milioni di euro.
(Prima Pagina News)
Giovedì 12 Maggio 2022
Roma - 12 mag 2022 (Prima Pagina News)
Dopo diversi minuti di offerte tese in sala d'aste e al telefono, la Maddalena penitente di Tiziano è stata venduta ieri nella vendita di dipinti antichi di Dorotheum al prezzo sensazionale di 4,8 milioni di euro.
L'offerta vincente rappresenta uno dei prezzi più alti mai raggiunti in asta, in qualsiasi parte del mondo, per un'opera di Tiziano. Il dipinto, dell'importante pittore barocco veneziano, Tiziano Vecellio, detto Tiziano, ha avuto una storia eccezionale e movimentata.

Ha fatto parte di alcune delle collezioni più famose di tutti i tempi, un tempo appartenuto alla regina Cristina di Svezia (1629-1689), che fu probabilmente una delle figure femminili più intriganti della storia europea, e al grande conoscitore d'arte Filippo II, duca d'Orléans (1674-1723), che fu reggente di Francia durante la minoranza di Luigi XVI.

È altamente probabile che il dipinto fosse in origine anche proprietà del più grande collezionista di tutti, l'imperatore del Sacro Romano Impero, Rodolfo II, e sia entrato in possesso svedese dopo la conquista di Praga alla fine della Guerra dei 30 anni.

Il dipinto fu venduto all'inizio del XIX secolo dopo i tumulti della Rivoluzione francese, a un consorzio di importanti collezionisti d'arte italiana in Inghilterra, guidato da Francis, 3° duca di Bridgewater. Più recentemente, l'Orléans-Magdalen di Tiziano è di proprietà privata da oltre cento anni. (pn)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Asta
dipinti antichi di Dorotheum
PPN
Prima Pagina News
Tiziano

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU