Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Editoriale
PRIMO PIANO
di Giorgio Riondino
Domenica 29 Novembre 2020
ELENCO ARTICOLI EDITORIALE
Massimo Fioranelli: Meravigliosa Fiorella Mannoia, per il “Peso del coraggio” che ci hai regalato. Il Paese muore.

Per il famoso fisiologo romano Massimo Fioranelli, che da mesi analizza per PPN News le dinamiche sociali e perverse del Covid 19, una cattiva informazione sta producendo nel Paese una vera barbarie, “determinando un gravissimo danno di salute nella nostra popolazione e la perdita di ogni diritto costituzionale. Ed è questa la catastrofe che verrà insieme a quella economica”.

Covid, Massimo Fioranelli “Dio è morto, e con esso il paradigma dominante della medicina moderna”

Il fisiologo romano Prof. Massimo Fioranelli, affronta con grande schiettezza e severità, come ormai ci ha abituati da tempo, un tema di non semplice lettura, ma certamente intrigante e di grande fascino mediatico, che è il tema della “certezza scientifica” e soprattutto del “grande limite del dolore”: “Abbiano così miserevolmente dimostrato al mondo intero di non possedere neanche i fondamentali per discutere di una infezione e della sua epidemiologia”.

Pubblico e privato tra burocrazia, ignoranza e malafede

Come complicare inutilmente la vita.

Pubblico e privato tra burocrazia, ignoranza e malafede

Come complicare inutilmente la vita.

Emergenza covid-19: Mai dare niente per scontato. Nemmeno l'ovvio!

A volte il primo dovere degli uomini intelligenti è la riaffermazione dell'ovvio diceva George Orwell.

Beato quel popolo che non ha bisogno di eroi

Governo contro medici e infermieri ? Niente premio!

Covid19 e la crisi economica del settore aereo mondiale

E se il Covid19 fosse un comodo pretesto per giustificare drastiche scelte da parte dei vettori aerei ?

A tutti gli uomini che ancora credono nella madre terra

Bisogna tornare a credere nell'agricoltura.

#Conte torna in tv a reti unificate ma il Paese non gli crede più, solito ritornello, solite promesse, tante bugie

I sondaggi più accreditati ci dicono che gli italiani hanno perso la fiducia del proprio premier Giuseppe Conte, che però continua a illudersi che la magia della televisione possa riappacificarlo con un Paese stanco delle solite promesse inutili e irrealizzabili.

Festa della Repubblica. Creare una nuova resistenza contro chi vuole annientare la libertà umana

riflessioni sulla riccorenza della costituzione della nostra Repubblica

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU