Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Chianese(ES), Immigrazione: fenomeno schiaccia Polizia, stabilizzare precari come per Giustizia
Immigrazione,  fenomeno sempre più gravoso per i tutori della pubblica sicurezza.
(Prima Pagina News)
Sabato 25 Giugno 2022
Roma - 25 giu 2022 (Prima Pagina News)
Immigrazione,  fenomeno sempre più gravoso per i tutori della pubblica sicurezza.
“Oltre 1.300 i dipendenti somministrati presso il Ministero dell’interno - Dipartimento della pubblica sicurezza assicurano oggi presso questure e prefetture un fondamentale apporto alle attività connesse all’immigrazione, sempre più gravose a causa del conflitto in Ucraina e degli sbarchi di migranti”.

Così Vincenzo Chianese, Segretario generale di ES Polizia, in un appello rivolto al Ministro dell’interno, che prosegue: “Per la Polizia di Stato è importantissimo sapere di poter contare sul prezioso supporto che questi lavoratori assicurano alle attività burocratiche, garantendo così la possibilità di riservare un maggior numero di poliziotti alle attività operative direttamente o indirettamente connesse ai fenomeni migratori legati sia alla particolare contingenza geopolitica che a dinamiche economiche epocali che l’Unione Europea appare oggettivamente ancora ben lontana da riuscire a gestire”.

“Il contributo di questi operatori - aggiunge - soffre però di una condizione di precarietà che non penalizza solo gli incolpevoli precari, ma anche l’Amministrazione, che si trova a dover operare in assenza di quella certezza di risorse che risulta indispensabile per una efficiente ed efficace programmazione di attività ed interventi, soprattutto quando si tratta di materie così delicate, caratterizzate da una portata e un portato di significativo impatto sulla convivenza sociale ed anche sull’ordine pubblico”.

ES Polizia ritiene pertanto che sia giunta l’ora di “Valutare con la dovuta attenzione e determinazione un intervento che, seguendo la falsariga di quello attuato nel 2015 e di quello che sta per essere approvato ad horas per 1.200 lavoratori analogamente impiegati finora in maniera precaria dal Ministero della giustizia, conduca alla stabilizzazione degli interessati, apportando così un significativo beneficio anche all’operatività di un settore del Sistema sicurezza sempre più soggetto a un pesantissimo stress” e conclude invitando il Ministro Lamorgese a “valutare positivamente l’opportunità di assumere, in seno al Governo di cui è un autorevole esponente, ogni iniziativa che possa risultare utile per la tempestiva adozione di un provvedimento normativo che consenta di assumere a tempo interminato, presso il Dicastero di cui è responsabile, tutti i lavoratori somministrati che attualmente operano presso le questure e le prefetture, con sicuro giovamento di queste ultime, degli interessati e dei livelli di sicurezza del nostro Paese”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU