Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Lotteria Italia "salvata" dal divieto di pubblicità: l'unica riffa nazionale esclusa dal Decreto Dignità
E' esentata anche dalla tassa sulla fortuna.
(Prima Pagina News)
Giovedì 07 Gennaio 2021
Roma - 07 gen 2021 (Prima Pagina News)
E' esentata anche dalla tassa sulla fortuna.
La Lotteria Italia, che nel corso degli anni è rimasta l’ultima esponente fra quelle a “estrazione differita”, è stata “salvata” dal divieto alle pubblicità di gioco introdotto dal Decreto Dignità, convertito in legge nell’agosto 2018.

Si tratta, come riferisce Agipronews, dell’unico gioco per il quale, a termini di decreto, è rimasto il via libera agli spot televisivi e alla pubblicità.

Altra “esenzione” dedicata alla Lotteria Italia è quella che riguarda la cosiddetta tassa sulla fortuna, il prelievo sulla parte di vincita eccedente i 500 euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Decreto Dignità
divieto di pubblicità
esenzione
Lotteria Italia
PPN
Prima Pagina News
tassa sulla fortuna

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU