Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Pnrr, von der Leyen: "Se Polonia non riformerà giustizia non avrà i fondi"
"La camera disciplinare deve essere soppressa, il regime disciplinare deve essere riformato, tutti i giudici colpiti dalle sentenze della camera disciplinare devono avere il diritto al riesame dei casi".
(Prima Pagina News)
Martedì 07 Giugno 2022
Roma - 07 giu 2022 (Prima Pagina News)
"La camera disciplinare deve essere soppressa, il regime disciplinare deve essere riformato, tutti i giudici colpiti dalle sentenze della camera disciplinare devono avere il diritto al riesame dei casi".
"So che alcuni di voi sono scettici, ma nessun fondo" del Pnrr "sarà erogato a Varsavia fino a quando la riforma della giustizia non sarà intrapresa". Così la Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, intervenendo al Parlamento Europeo in merito al Pnrr della Polonia.

"Prima che sia effettuato qualsiasi pagamento, la Polonia deve realizzare tre impegni: l'attuale camera disciplinare deve essere soppressa e sostituita da un tribunale indipendente e imparziale; il regime disciplinare deve essere riformato; tutti i giudici colpiti dalle sentenze della camera disciplinare devono avere il diritto al riesame dei loro casi", spiega.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Parlamento Europeo
Pnrr
Polonia
PPN
Prima Pagina News
ursula von der leyen

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU