Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
#Covid-19, USA, Joe Biden a Trump: "Le 200.000 persone che hanno perso la vita a causa del Covid-19 non erano 'nessuno'"

"Erano i nostri genitori e nonni, figli e figlie, amici e colleghi"

(Prima Pagina News)
Giovedì 24 Settembre 2020
Roma - 24 set 2020 (Prima Pagina News)

"Erano i nostri genitori e nonni, figli e figlie, amici e colleghi"

"Le 200.000 persone che hanno perso la vita a causa del Covid-19 non erano 'nessuno', Signor Presidente". Così, su Twitter, Joe Biden, candidato del Partito Democratico alla Presidenza degli Stati Uniti, si rivolge a Donald Trump che, negli ultimi giorni ha dichiarato che il virus non è pericoloso per i giovani e "non colpisce virtualmente nessuno". Secondo la Johns Hopkins University, gli Stati Uniti - dove il 3 novembre si svolgeranno le Presidenziali - sono il Paese più colpito dalla pandemia a livello mondiale, con 6.934.205 contagi e 201.909 morti. Questi, continua Biden nel tweet, "erano i nostri genitori e nonni, figli e figlie, amici e colleghi. Erano americani".


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU