Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Reddito Cittadinanza, Conte: Salvini e Meloni cercano di affossare welfare italiano
"Si battono contro gli aiuti per chi è senza lavoro, per chi lo sta cercando o affonda nel precariato, senza percepire paghe dignitose".
(Prima Pagina News)
Venerdì 15 Ottobre 2021
Roma - 15 ott 2021 (Prima Pagina News)
"Si battono contro gli aiuti per chi è senza lavoro, per chi lo sta cercando o affonda nel precariato, senza percepire paghe dignitose".
"Ogni giorno Salvini e Meloni si svegliano e lottano contro i sostegni dello Stato alle persone e alle famiglie in difficoltà economica. A ogni occasione – l’ultima il Consiglio dei Ministri di oggi -alcune forze anche di maggioranza si danno da fare per sabotarli. Si battono contro gli aiuti per chi è senza lavoro, per chi lo sta cercando o affonda nel precariato, senza percepire paghe dignitose".

Così, in un post su Facebook, si esprime il Presidente del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, in merito al rifinanziamento del Reddito di Cittadinanza con 200 milioni di euro, che ha generato tensioni durante il Consiglio dei Ministri odierno.

"Una recente elaborazione di Openpolis su dati Ocse ci ricorda che l’Italia è l’unico Paese europeo in cui i salari sono diminuiti rispetto al 1990. Le sofferenze economiche aggravate dalla pandemia sono sotto gli occhi di tutti. A fronte di questo, cosa si fa? Ci si adopera per chi non arriva a fine mese o è senza lavoro? Si appoggia la proposta del Movimento 5 Stelle per un salario minimo? No, ogni mattina Salvini e Meloni puntano la sveglia e cercano di affossare il sistema di welfare italiano a suon di dichiarazioni roboanti", prosegue.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Consiglio dei Ministri
decreto fiscale
Fratelli d'Italia
Giorgia Meloni
Giuseppe Conte
Lega
M5S
Matteo Salvini
PPN
Prima Pagina News
Reddito di Cittadinanza
rifinanziamento
tensioni

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU