Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
+++ Bombardieri Usa arrivati al confine con la Russia +++
Gli attesi aerei da guerra del Pentagono giunti in Norvegia.
(Prima Pagina News)
Martedì 23 Febbraio 2021
Roma - 23 feb 2021 (Prima Pagina News)
Gli attesi aerei da guerra del Pentagono giunti in Norvegia.
Sale la tensione tra Mosca e Washington nell’area in cui entrambe le superpotenze hanno interessi divergenti. I 4 bombardieri americani B1B Lancer sono giunti a Orland, in Norvegia al confine con la Russia, partendo dalla Deyess Air Force Base in Texas. L’intenzione di effettuare tale mossa era stata annunciata, qualche settimana fa, da fonti del Pentagono alla tv Usa Cnn.

“I velivoli opereranno per la prima volta fuori dalla Norvegia”, soprattutto nell’Artico. Lo comunicano, in una nota diramata nelle ultime ore, le forze aeree statunitensi. I velivoli effettueranno una missione di addestramento, pianificata da tempo, sorvolando diversi Paesi. Il fine sarà quello di migliorare l’interoperabilità con gli alleati e i partner del vecchio continente.

“Non vedo l’ora di mostrare la capacità di operare da questa nuova posizione”, ha confidato il numero uno, delle forze dell’aeronautica d’Oltreoceano in Europa, il generale Jeff Harrigan.

La portavoce, Maria Zakharova, del ministero degli Esteri del Cremlino valuta tutto ciò come un altro passo volto a militarizzare la regione e ciò rappresenta una minaccia alla sicurezza della nazione di Vladimir Putin. Il suo dicastero della Difesa ha schierato, in risposta, almeno cinque caccia intercettori, MIG – 31 BM, nell’ arcipelago di Novaya Zamlya.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

bombardieri
Mig31
Norvegia
PPN
Prima Pagina News
Russia
Stati Uniti

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU