Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
#Covid: Allarme Oms, variante inglese in 60 nazioni
Il nuovo coronavirus britannico si sta diffondendo velocemente nel mondo. Più lenta, invece, la variante sudafricana. Entrambe sono più contagiose del virus originale.
(Prima Pagina News)
Mercoledì 20 Gennaio 2021
Roma - 20 gen 2021 (Prima Pagina News)
Il nuovo coronavirus britannico si sta diffondendo velocemente nel mondo. Più lenta, invece, la variante sudafricana. Entrambe sono più contagiose del virus originale.
L'Organizzazione mondiale della Sanità é preoccupata per la velocità con la quale si sta difondendo la variante inglese del Covid-19. L'Oms, nel suo bollettino epidemiologico settimanale, ha fatto sapere che il nuovo coronavirus britannico é ormai presente in 60 nazioni, tra cui l'Italia. Per comprendere la rapidità di propagazione del virus inglese bisogna fare il raffronto con il 12 gennaio quando cioé era presente in "soli" 50 paesi.



Per quanto riguarda la variante sudafricana, l'autorità sanitaria internazionale ha precisato che, per fortuna, la sua velocità di propagazione é molto lenta. Finora la sua presenza é stata rilevata in 23 nazioni, 3 in più rispetto alla data di riferimento del 12 gennaio. Entrambe le varianti del covid sono più contagiose del virus originale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

#coronavirus
#covid-19
#oms
PPN
Prima Pagina News
variante inglese
variante sudafricana

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU