Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Giulio Regeni, la madre: "Chiediamo aiuto all'Ue perché si faccia verità e giustizia"
"Finora abbiamo sentito solo parole".
(Prima Pagina News)
Mercoledì 27 Ottobre 2021
Udine - 27 ott 2021 (Prima Pagina News)
"Finora abbiamo sentito solo parole".
"Giulio è un cittadino europeo, amava l'Europa, era ricercatore per l'Università di Cambridge al Cairo". Così Paola Deffendi, la madre di Giulio Regeni, ucciso al Cairo nel 2016, durante un'audizione insieme con il marito Claudio in Parlamento Europeo.

"Era al Cairo per una ricerca", ha proseguito, per poi dichiarare la sua "solidarietà al popolo egiziano per quello che gli sta succedendo". "Chiediamo aiuto all'Ue perché si faccia verità e giustizia per nostro figlio, che significherebbe anche aiutare il popolo egiziano", ha aggiunto.

"Finora abbiamo sentito solo parole".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Omicidio Giulio Regeni
Paola Deffendi
Parlamento Ue
PPN
Prima Pagina News
richiesta
verità

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU