Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Migranti, Polonia: “Crisi provocata da Bielorussia”
La dichiarazione di Varsavia. 
(Prima Pagina News)
Mercoledì 13 Ottobre 2021
Roma - 13 ott 2021 (Prima Pagina News)
La dichiarazione di Varsavia. 
La crisi migratoria è stata provocata intenzionalmente dalla Bielorussia. È la prima volta che le autorità e i servizi di un paese confinante con l'UE utilizzano così apertamente i rifugiati come arma ibrida. L'operazione ibrida bielorussa è l’esempio di una crisi migratoria deliberatamente pianificata e organizzata da un paese terzo (forse la prima nella storia dell'Europa moderna), che utilizza metodi e mezzi paragonabili a quelli delle organizzazioni criminali. Dopo che alla fine di giugno di quest'anno sono state imposte ulteriori sanzioni nei confronti della Bielorussia, Alexander Lukashenko ha dichiarato apertamente che, come ritorsione, la Bielorussia cesserà di proteggere il suo confine con l'UE.

Lo dichiara, in una nota, l' ambasciata polacca a Roma. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

ambasciata polacca a Roma
migranti
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU