Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Reddito di Cittadinanza, Rosato: al via dal 15 giugno raccolta firme per chiederne abolizione
"Strumento sbagliato, va riscritto tutto. Ci vogliono più soldi per la lotta alla povertà, risorse direttamente alle aziende che assumono, più soldi in busta paga a chi lavora".
(Prima Pagina News)
Martedì 24 Maggio 2022
Roma - 24 mag 2022 (Prima Pagina News)
"Strumento sbagliato, va riscritto tutto. Ci vogliono più soldi per la lotta alla povertà, risorse direttamente alle aziende che assumono, più soldi in busta paga a chi lavora".
Prenderà il via il 15 giugno la raccolta di firme per chiedere l'abolizione del Reddito di Cittadinanza. A renderlo noto, in un post su Facebook, è il Presidente di Italia Viva, Ettore Rosato.

"Dal 15 giugno - scrive - partiamo per la raccolta di firme per l'abolizione del reddito di cittadinanza. Strumento sbagliato, va riscritto tutto. Siamo al paradosso che spendiamo un sacco di soldi ma ci sono poveri senza aiuto, disoccupati senza proposte di lavoro, aziende senza lavoratori, più lavoro nero.

Ci vogliono più soldi per la lotta alla povertà, risorse direttamente alle aziende che assumono, più soldi in busta paga a chi lavora".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

abolizione
Ettore Rosato
Italia Viva
PPN
Prima Pagina News
raccolta firme
Reddito di Cittadinanza

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU