Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Tim, Grillo: azionariato instabile determina disegni strampalati come lo scorporo
"Rete condannata a morte".
(Prima Pagina News)
Lunedì 06 Dicembre 2021
Roma - 06 dic 2021 (Prima Pagina News)
"Rete condannata a morte".
"È da oltre 30 anni che parlo di Telecom. Per questo, voglio condividere con voi alcune considerazioni a riguardo. L’instabilità dell’azionariato di Telecom Italia ne pregiudica qualsiasi sviluppo di lungo termine e la espone a disegni finanziari strampalati, come lo scorporo della rete, che la condanna a morte".

Così, sul suo blog, il fondatore e garante del M5S, Beppe Grillo.

"L’avvicendamento di diverse proprietà nel tempo, dall’Opa del 1999 in poi, tutte caratterizzate da scarsa propensione a capitalizzare la società, hanno messo la Telecom nella incapacità di sostenere gli investimenti necessari a competere su scala internazionale e ad attraversare congiunture difficili come quella determinata dalla eccessiva discesa dei prezzi della telefonia (con velocità doppia rispetto all’Europa)", continua.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

azionariato
Beppe Grillo
instabilità
M5S
PPN
Prima Pagina News
rete
scorporo
Tim

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU