Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Usa: eseguito a New York trapianto di trachea, è il primo a livello mondiale
L'operazione potrebbe aiutare numerosi pazienti, fra cui anche quelli positivi al Covid-19.
(Prima Pagina News)
Mercoledì 07 Aprile 2021
Roma - 07 apr 2021 (Prima Pagina News)
L'operazione potrebbe aiutare numerosi pazienti, fra cui anche quelli positivi al Covid-19.
E' stato effettuato, all'Ospedale Mount Sinai di New York, il primo trapianto al mondo di trachea. L'operazione, per la quale è stato impiegato un gruppo formato da 50 specialisti che ha operato per 18 ore, è stata eseguita su di un'assistente sociale di 56 anni, Sonia Sein, che da molti anni soffriva di asma e nel 2014 aveva subito gravi conseguenze in seguito ad una tracheotomia urgente. La donna ha ricevuto il nuovo organo da un donatore.

Secondo i medici, l'intervento potrebbe rivelarsi utile anche per altre persone, tra cui i pazienti risultati positivi al Covid-19 che hanno riportato gravi danni alla trachea a causa dei macchinari per la respirazione.

La 56enne, ha detto il chirurgo a capo del gruppo, Eric Genden, sta trascorrendo la convalescenza presso la sua abitazione e "respira meravigliosamente".

"Ora mi sento bene", ha dichiarato la Sein. "Ballo con mia nipote, ci rincorriamo per casa. Stiamo creando nuovi ricordi", ha aggiunto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Ospedale Mount Sinai New York
PPN
Prima Pagina News
trapianto di trachea

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU