Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
India: il Premier Narendra Modi chiede di rivedere la politica di riapertura del Paese a causa della nuova variante Omicron
Il Primo Ministro indiano ha chiesto ai propri funzionari di rivedere i piani relativi alla facilitazione delle restrizioni sui viaggiatori provenienti dall’estero a causa delle preoccupazioni indotte dalla nuova variante Covid-19 denominata Omicron.
di Francesco Tortora
Domenica 28 Novembre 2021
Roma - 28 nov 2021 (Prima Pagina News)
Il Primo Ministro indiano ha chiesto ai propri funzionari di rivedere i piani relativi alla facilitazione delle restrizioni sui viaggiatori provenienti dall’estero a causa delle preoccupazioni indotte dalla nuova variante Covid-19 denominata Omicron.
Il primo ministro indiano Narendra Modi ha chiesto ieri ai funzionari di rivedere i piani per allentare le restrizioni di viaggio man mano che aumentano le preoccupazioni sulla nuova variante Omicron di COVID-19.

Il secondo Paese più colpito al mondo dalla pandemia solo venerdì scorso aveva deciso di riprendere i voli passeggeri internazionali da paesi ritenuti "a rischio" del coronavirus, ordinando al tempo stesso uno screening più rigoroso delle frontiere.

Ma dopo che l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato "preoccupante" la nuova variante, Modi "ha evidenziato la necessità di monitorare tutti gli arrivi internazionali, i loro test come da linee guida, con un focus specifico sui Paesi identificati “a rischio", ha dichiarato il Governo in una nota dopo aver incontrato i funzionari per esaminare la situazione del COVID-19 e della vaccinazione.

L'OMS ha affermato che la variante di Omicron, inizialmente rilevata in Sud Africa, potrebbe diffondersi più rapidamente di altre forme.

Questa settimana, l'India ha registrato il più piccolo aumento di nuovi casi in un anno e mezzo, a causa dell'aumento delle vaccinazioni e degli anticorpi in un'ampia parte della sua popolazione a causa di precedenti infezioni.

Il carico di lavoro giornaliero della nazione si è dimezzato da settembre. Ha riportato 8.318 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Ma la nuova variante, con una proteina spike drammaticamente diversa da quella del coronavirus esistente su cui si basano i vaccini, ha sollevato allarmi globali e spaventato i mercati finanziari.

Modi ha affermato che le persone devono essere più caute e prendere le dovute precauzioni, come indossare maschere e distanziamento sociale. Ha "parlato della necessità di essere proattivi alla luce della nuova variante", afferma la nota. "Ha ordinato che il contenimento intensivo e la sorveglianza attiva continuino nei cluster che segnalano casi più elevati e che il supporto tecnico richiesto sia fornito agli stati che stanno segnalando casi più elevati attualmente".

Modi ha detto, inoltre, ai funzionari di accelerare la copertura della seconda dose.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Covid-19
India
Narendra Modi
PPN
Prima Pagina News
revisione
riaperture
variante Omicron

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU