Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Calcio, Serie A, Torino-Genoa, Juric: gara da vincere
"Senza risultati si dimenticano in fretta anche le belle prestazioni. Belotti? Sto pensando se farlo giocare, è un'opzione".
(Prima Pagina News)
Giovedì 21 Ottobre 2021
Torino - 21 ott 2021 (Prima Pagina News)
"Senza risultati si dimenticano in fretta anche le belle prestazioni. Belotti? Sto pensando se farlo giocare, è un'opzione".
Non sarà una partita semplice, quella di domani contro il Genoa, per Ivan Juric. L'allenatore del Torino, infatti, ha disputato quattro stagioni con la squadra ligure da calciatore, dove poi ha assunto il ruolo di allenatore sia nelle giovanili sia nel gruppo squadra. Sarà, dunque, un vero e proprio tuffo nel passato.

"Quando torno a Marassi vivo grandi emozioni e belle sensazioni, ma giocando qui è diverso", ha detto il tecnico croato in conferenza stampa.

Giocare in campo sarà certamente diverso, soprattutto perchè, dato che i granata hanno rimediato due sconfitte di seguito e sono a secco di vittorie dal 17 settembre, quella di domani "è una gara da vincere, altrimenti senza risultati si dimenticano in fretta anche le belle prestazioni".

La domanda, in merito alla formazione che domani scenderà in campo, è comunque la stessa: Belotti ci sarà o no? "Ci sto pensando, lui sta meglio anche se ha ancora bisogno di momenti di pausa tra uno scatto e l'altro, e adesso l'importante è che ritrovi la miglior condizione e non si faccia male. Il Gallo è un'opzione, dall'inizio o a gara in corso".

Non dovrebbero esserci dubbi, invece, per quanto riguarda la difesa: Djidji, Bremer e Rodriguez, grazie ai quali il Torino dispone della terza retroguardia meno battuta del Campionato, saranno ancora a protezione di Milinkovic Savic.

Il trio, però, è sceso in campo anche nelle ultime due partite, il derby con la Juve e il match contro il Napoli, in cui i granata hanno rimediato altrettante sconfitte: "E' un grande rammarico, abbiamo meno punti di quanto avremmo meritato per i gol presi nei finali ed è dovuto da tanti fattori: la cosa più importante, però, è che la squadra mantenga l'atteggiamento giusto, a Napoli abbiamo perso per un rimpallo", ha detto in merito il tecnico croato.

A pesare molto, a centrocampo, è l'assenza di Mandragora, che è ancora infortunato e non rientrerà prima della fine di novembre, per cui ci sarà spazio per il duo Lukic-Pobega. E' di nuovo disponibile Braet, per cui Juric sceglierà tra lui e Linetty per coprire la trequarti insieme con Brekao.

Le formazioni, quindi, dovrebbero essere le seguenti:

Torino (3-4-2-1): 32 V. Milinkovic-Savic; 26 Djdiji, 3 Bremer, 13 Rodriguez; 34 Aina, 10 Lukic, 4 Pobega, 15 Ansaldi; 22 Praet, 14 Brekalo; 19 Sanabria (1 Berisha, 89 Gemello, 5 Izzo, 6 Zima, 7 Zaza, 8 Baselli, 9 Belotti, 17 Singo, 25 Kone, 27 Vojvoda, 77 Linetty, 88 Rincon, 99 Buongiorno). Allenatore: Juric. Squalificati: nessuno. Diffidati: nessuno. Indisponibili: Edera, Mandragora, Pjaca, Verdi.

Genoa (3-5-2): 57 Sirigu; 5 Masiello, 15 Vasquez, 4 Criscito; 50 Cambiaso, 94 Toure, 47 Badelj, 65 Rovella, 93 Fares; 23 Destro, 20 Ekuban (1 Semper, 22 Marchetti, 14 Biraschi, 2 Sabelli, 18 Ghiglione, 10 Melegoni, 11 Behrami, 27 Sturaro, 20 Ekuban, 91 Kallon 9 Caicedo, 19 Pandev). All.: Ballardini. Squalificati: nessuno. Diffidati: nessuno. Indisponibili: Maksimovic, Vanheusden, Cassata, Bani, Hernani.

Ad arbitrare il match sarà il triestino Giacomelli.

Le quote Snai per la partita sono: 1,80; 3,50; 4,50.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

campionato Serie A 2021-22
formazioni
Ivan Juric
PPN
Prima Pagina News
quote Snai
Torino-Genoa

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU