Roma: lotta all'Aids, test day pubblico in Campidoglio
Una unità mobile di Farmacap è in piazza per effettuare i test rapidi e gratuiti HIV ed Epatite C che sono a disposizione di tutti.
(Prima Pagina News)
Venerdì 01 Dicembre 2023
Roma - 01 dic 2023 (Prima Pagina News)
Una unità mobile di Farmacap è in piazza per effettuare i test rapidi e gratuiti HIV ed Epatite C che sono a disposizione di tutti.
1° dicembre, giornata mondiale della lotta all' AIDS: l’Amministrazione capitolina conferma il suo impegno nella lotta e prevenzione della malattia da virus HIV.

Grazie al progetto “Facciamolo, rapido e gratuito. Campagna di screening rapido HIV e HCV per Roma Capitale”, in Campidoglio si ripete il Test Day insieme ai partner di progetto Anlaids, Villa Maraini e Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli. Una unità mobile di Farmacap è in piazza per effettuare i test rapidi e gratuiti HIV ed Epatite C che sono a disposizione di tutti, inclusi i componenti dell'Assemblea capitolina e della Giunta, dalle 9 alle 11:30.

Quella in Campidoglio, infatti, è una delle tante iniziative che si stanno svolgendo in questi giorni in  città, nata dalla mozione approvata all’unanimità lo scorso anno dall’Assemblea Capitolina e che oggi, grazie all’Assessorato alle Politiche Sociali e alla progettazione di Farmacap, si è tradotta in azioni concrete di prevenzione e sensibilizzazione.

Le cittadine e i cittadini potranno fare i test per l’HIV e per l’epatite C gratuitamente, senza prescrizione e in forma anonima, nelle farmacie comunali e nei presidi e unità mobili messi a disposizione da Anlaids, Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli e Villa Maraini.

Sono previsti altri appuntamenti itineranti sui territori sensibili: la mattina a Tor Bella Monaca grazie al camper di Villa Maraini, e poi la sera al Pigneto e a Piazza San Giovanni; lo sportello Anlaids di via Giolitti osserverà un orario prolungato per lo screening e il Circolo Mario Mieli sarà presente alla serata Muccassassina.

È possibile trovare tutte le info utili sulla campagna sul sito www.possiamofarlo.it, dove è visualizzabile anche lo stato della campagna con il numero di test effettuati.

“È importante combattere lo stigma che ancora ci impedisce di parlare apertamente di questa malattia che esiste: fare il test è importante per una diagnosi precoce dell’HIV, come è importante continuare in questo percorso dal valore sociale e culturale, contro ogni discriminazione”, dichiarano le consigliere Nella Converti (PD) e Michela Cicculli (SCE), promotrici della mozione che ha dato vita al progetto lanciato ieri durante la commissione congiunta Politiche Sociali e Pari Opportunità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU