Agroalimentare
PRIMO PIANO
(Prima Pagina News)
Mercoledì 06 Febbraio 2019
ELENCO ARTICOLI AGROALIMENTARE
Bonifica, avviato dalla Fai- Cisl il coordinamento alte professionalità

“La nostra Federazione è da sempre attenta alla rappresentanza dell’insieme delle professionalità del mondo del lavoro, dunque siamo particolarmente orgogliosi di poter avviare, da oggi, la costituzione di un Coordinamento Alte Professionalità, che a partire dal comparto della bonifica ci consentirà di dare voce anche a categorie che svolgono ruoli dirigenziali di grande rilievo e responsabilità”. Con queste parole il Segretario generale della Fai Cisl Onofrio Rota ha aperto l’incontro che si è svolto oggi ad Olbia.

Beffa del pollo ucraino, Forlini- Unitalia: "Dopo aver aggirato gli accordi l'Ue sta per concedere nuove quote avicole all'Ucraina. Il Governo tuteli il Made in Italy"

“Dopo aver beneficiato dell’aggiramento degli accordi di libero scambio, ora l’Ucraina è sul punto di siglare un accordo con l’Unione Europea che le consentirà di aumentare di ben 50mila tonnellate la propria quota di carne avicola da immettere nel mercato Ue.Se tale accordo dovesse passare si tratterebbe di una ulteriore beffa ai danni dei produttori europei e italiani: chiediamo al governo maggiore attenzione e di far sentire con più chiarezza la voce dell’Italia in Europa a difesa di una filiera come la nostra che è totalmente Made in Italy e rischia di essere messa in serio pericolo.” Questo l’appello lanciato al governo da Antonio Forlini, presidente Unaitalia

Tokaji, vino storico ungherese: seminario esclusivo con Mariano Francesconi

Al Tokaji, vino dolce ungherese dalle antiche tradizioni, è dedicato il terzo appuntamento dei grandi eventi 2019 organizzati dalla delegazione Ais di Bari (Associazione Italiana Sommelier).

Olio. Domani a Sorrento, la cerimonia di premiazione del Sirena d'Oro

Domani 30 marzo, a partire dalle ore 10, nella sala consiliare del Palazzo Comunale di Sorrento, si svolgerà la cerimonia di premiazione della 17ma edizione del Sirena d'Oro, il premio dedicato agli oli extravergine di oliva Dop, Igp e Bio italiani

Coldiretti: caldo anomalo spinge in anticipo gli italiani nell'orto

Il caldo anomalo di marzo spinge in anticipo milioni di italiani nell’orto per preparare i terreni, seminare o trapiantare verdure e ortaggi e garantirsi cibi genuini durante la bella stagione.

Pubblicato il decreto Mipaaft per i primi 19 progetti, Vincenzi: "Si inizia la corsa per riaprire i cantieri"

E’ stato pubblicato il Decreto dell’Autorità di Gestione, presso il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali e del Turismo, per l’approvazione della graduatoria definitiva delle domande di finanziamento, presentate nell’ambito del Piano Nazionale di Sviluppo Rurale per investimenti in infrastrutture irrigue.

Made in Italy, il presidente della Coldiretti Prandini è stato ricevuto da Conte

Il Presidente della Coldiretti Ettore Prandini e il Segretario Generale Enzo Gesmundo sono stati ricevuti a Palazzo Chigi dal Premier Giuseppe Conte al quale hanno illustrato le azioni e gli obiettivi della principale Organizzazione agricola in Italia ed in Europa, per la tutela e la promozione dell’agroalimentare Made in Italy.

Vinitaly, Cia-Agricoltori: "Italiani tra i protagonisti dell’edizione 2019"

Un grande spazio espositivo per le imprese associate. In agenda degustazioni dedicate a vini regionali, giovani, donne e agricoltura sociale.

Tabacco, Coldiretti: "Bene accordo salva lavoro"

"Un accordo importante per garantire stabilità e futuro al lavoro degli agricoltori impegnati in una coltivazione profondamente radicata in molti territori, dalla Campania al Veneto, dall’Umbria alla Toscana”.  E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare il Verbale d`intesa programmatica pluriannuale tra Philip Morris Italia e il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo.

Carpineto coi grandi rossi di Toscana sui mercati asiatici tira la volata al vino fermo: +24% in Cina + 41% in Corea del Sud nel 2018

Se in Asia Orientale l'Italia va al rallenty come registra la sintesi dello Studio dell'Osservatorio di Vinitaly-Nomisma 2019, presentato oggi in occasione della conferenza stampa di Vinitaly, con una presenza ancora marginale a fronte delle potenzialità eil 6,5% di quota di mercato, ci sono alcuni singoli casi aziendali che pur nel quadro generale di "affaticamento" dovuto soprattutto ad una politica dei dazi sfavorevole, vanno in controtendenza con dati positivi molto soddisfacenti.

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU