Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Italiani all'Estero: Vincenzo Arcobelli nuovo Rappresentante del Consiglio Generale
Interagirà con tutti i rappresentanti dei partiti, il Governo, il Parlamento, i Ministeri, e tutta l’Amministrazione che pone in essere politiche a favore della collettività italiana all’estero.
di Paola Pucciatti
Mercoledì 18 Maggio 2022
Roma - 18 mag 2022 (Prima Pagina News)
Interagirà con tutti i rappresentanti dei partiti, il Governo, il Parlamento, i Ministeri, e tutta l’Amministrazione che pone in essere politiche a favore della collettività italiana all’estero.

 

Siciliano di nascita, comandante pilota istruttore dell’Aviazione Civile dal 1998 , con funzioni di controllore e di addetto alla sicurezza volo, ex paracadutista della Folgore, una laurea in Scienze Aeronautiche, negli States dal 1993. Per  11 anni  ha svolto la funzione di Presidente del primo COM.IT.ES eletto nella circoscrizione consolare di Houston. Vincenzo Arcobelli è stato il più votato nelle recenti elezioni per il Consiglio Generale degli Italiani all’estero (CGIE).

Come  rappresentante al CGIE, Vincenzo Arcibelli, dagli Usa, interagisce con tutti i rappresentanti dei partiti, il Governo, il Parlamento, i Ministeri, e tutta l’Amministrazione che pone in essere politiche a favore della collettività italiana all’estero. Mentre in America dialoga con parlamentari italoamericani, sui diritti civili, politici, e per preservare la storia, le tradizioni italiane.

In Texas, su suo sollecito, ogni anno, il 2 Giugno si celebra l’Italian Heritage Day, giornata Istituita addirittura con decreto governativo, su proposta del Senato unitamente alla Casa dei Rappresentanti dello Stato del Texas”.

Il senso di appartenenza all’Italia da parte dei connazionali che vivono all’estero è molto forte perché, stando lontani dalla Madrepatria, si accentua in loro  quel senso di identità che quando si vive in Italia, generalmente, si dà per scontata.

Ciò che manca a questi connazionali che vivono all’estero sono anche i sapori, i profumi, l’atmosfera, tutto quello che fa grande la nostra Nazione ed è per questo che l’amore e il senso di appartenenza aumenta notevolmente.  

La comunità italiana è ben integrata negli USA e per chi ha voglia di lavorare, studiare, ed aspira ad avere delle ambizioni, ancora oggi può raggiungere traguardi importanti in quanto la meritocrazia e le qualifiche negli States sono ancora di primaria importanza.

Vincenzo Arcobelli è legatissimo all’ Italia e questa recente elezione a rappresentante del Consiglio Generale degli Italiani all’estero (CGIE),  lo premia per il suo forte impegno come Coordinatore del Comitato dei Presidenti in Usa  per aver contributo a dare rilievo e ad attrarre l’attenzione sulla comunità italiana all’estero organizzando diversi eventi come la conferenza dei ricercatori italiani nel mondo, il riconoscimento legale da parte dello Stato del Texas del 2 Giugno come Italian National Day Heritage e, nel mese di ottobre, della settimana dedicata alla Cultura italiana.

Particolarmente importanti, tra le varie iniziative ci sono: la prima parata del Columbus Day, il concorso di Miss Italia nel mondo in Texas e l’Italian Film Festival presso il circolo culturale di Dallas.

Come obiettivo ora desidera  giungere a risultati concreti ed oggettivi su tutti quegli aspetti decisivi per il futuro delle collettività italiane all’estero e valorizzare fattivamente il ruolo di promozione del Sistema Italia. Perché ciò avvenga, secondo lui,  sarà  decisiva  la condivisione d’intenti, la cooperazione, e il rispetto paritario fra i diversi livelli di rappresentanza delle comunità italiane rilanciando  il ruolo dei Comites e del CGIE, in stretta sinergia con il mondo dell’associazionismo, attraverso una loro riforma efficace, ma rivisitata ed aggiornata, rispetto all’articolato proposto dal CGIE anni orsono, chiedendo suggerimenti a tutte le componenti interessate al mondo dell’emigrazione.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Cgie
PPN
Prima Pagina News
rappresentanza
Vincenzo Arcobelli

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU