Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
La Corea del Nord lancia un altro missile. “E’ nostro diritto testare armi nucleari”

Secondo gli esperti si tratterebbe di un missile a corto raggio, è stato lanciato in direzione del Giappone, l’ambasciatore nordcoreano presso le Nazioni Unite insiste sul “diritto a condurre test su armi nucleari” da parte di Pyongyang.

di Francesco Tortora
Martedì 28 Settembre 2021
Roma - 28 set 2021 (Prima Pagina News)

Secondo gli esperti si tratterebbe di un missile a corto raggio, è stato lanciato in direzione del Giappone, l’ambasciatore nordcoreano presso le Nazioni Unite insiste sul “diritto a condurre test su armi nucleari” da parte di Pyongyang.

In base alle evidenze oggetto di studio di esperti del settore, la Corea del Nord ha lanciato un missile capace di trasportare testate nucleari attraverso quello che sembra essere un missile a corto raggio lanciato in direzione del mare nella giornata odierna, come confermato dai militari della Corea del Sud, mentre l’Ambasciatore di Pyongyang presso le Nazioni Unite continua ad insistere nell’affermare che quello della Corea del Nord di condurre test nucleari è un diritto della sua madre patria.

Secondo il Capo Aggiunto dello Staff Militare della Corea del Sud ed il Portavoce del Ministro giapponese alla Difesa, il missile è stato lanciato dalla Provincia Settentrionale di Jagang nelle acque al largo della Costa Orientale ed appare essere -a tutti gli effetti- “un missile balistico”.

Meno di un'ora dopo, l'ambasciatore delle Nazioni Unite di Pyongyang, Kim Song, ha dichiarato all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York: "Nessuno può negare il diritto all'autodifesa per la RPDC", il nome ufficiale della Corea del Nord.

È l'ultimo di una serie di messaggi contrastanti giunti da Pyongyang, arrivati ​​giorni dopo che l'influente sorella del leader Kim Jong Un, Kim Yo Jong, un consigliere chiave di suo fratello, ha fatto pendere la prospettiva di un vertice inter-coreano.

Ma ha insistito sul fatto che sarebbero necessari "imparzialità" e rispetto reciproco, chiedendo al Sud di "smetterla di lanciare commenti impudenti".

Ha condannato come una politica del "doppio standard" le critiche della Corea del Sud e degli Stati Uniti agli sviluppi militari del Nord, mentre gli alleati sviluppano le proprie capacità.

Washington ha condannato l'ultimo lancio del Nord, definendolo una "minaccia" per i vicini di Pyongyang e per la comunità internazionale.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Corea del Nord
lancio
missile
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU