Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Olimpiadi in Giappone: troppi rischi per #Covid, afferma un noto virologo
Un importante virologo e consigliere del governo giapponese ha avvertito dei rischi di diffusione di infezioni da Covid-19 durante le Olimpiadi di Tokyo.
di Francesco Tortora
Martedì 08 Giugno 2021
Dal nostro corrispondente a Bangkok - 08 giu 2021 (Prima Pagina News)
Un importante virologo e consigliere del governo giapponese ha avvertito dei rischi di diffusione di infezioni da Covid-19 durante le Olimpiadi di Tokyo.
La notizia ha fatto parecchio rumore, soprattutto perché la fonte è molto accreditata: il Times di Londra ha riportato martedì scorso l'ultimo avvertimento di alto profilo sul fiore all'occhiello dello sport globale.

Il professore della Tohoku University Hiroshi Oshitani è stato un architetto dell'approccio giapponese delle "Tre C" alla pandemia, che consiglia di evitare spazi chiusi, folla e situazioni di contatto ravvicinato.

"Ci sono un certo numero di Paesi che non hanno molti casi e un numero che non ha varianti. Proprio per questo, non dovremmo rendere le Olimpiadi (un'occasione) per diffondere il virus in queste Nazioni", ha aggiunto, osservando la maggior parte dei Paesi mancano i vaccini.

Già rinviato dallo scorso anno a causa della pandemia, una versione ridotta dei Giochi senza spettatori stranieri inizierà il 23 luglio nonostante i timori del pubblico che l'evento possa diffondere il coronavirus e prosciugare le risorse mediche. Il Giappone non ha subito l'epidemia esplosiva vista altrove, ma ha registrato quasi 760.000 casi e oltre 13.500 morti.

Tokyo e altre regioni sono in stato di emergenza dopo che una quarta ondata ha colpito, mettendo a dura prova gli ospedali. Il principale consigliere medico del governo, Shigeru Omi, ha affermato che la scorsa settimana gli esperti medici hanno pianificato una dichiarazione sui Giochi entro il 20 giugno, quando lo stato di emergenza sarà revocato. Un sindacato dell'isola settentrionale di Hokkaido, dove si terrà la maratona olimpica, lunedì ha presentato una petizione al suo governatore chiedendo la cancellazione dei Giochi, hanno riferito i media. Il membro del comitato olimpico giapponese Kaori Yamaguchi, medaglia di bronzo nel judo ai Giochi del 1988, ha detto venerdì che il Giappone è stato "messo all'angolo" per andare avanti con i Giochi.

Il pubblico giapponese rimane diviso sullo svolgimento dei Giochi, anche se l'opposizione sembra in qualche modo allentarsi. Un sondaggio dell'emittente TBS questa settimana ha mostrato che il 55% voleva che i Giochi fossero posticipati o cancellati, in calo di 10 punti rispetto al mese scorso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

#Covid-19
Hiroshi Oshitani
Olimpiadi Tokyo 2021
PPN
Prima Pagina News
rischi contagio

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU