Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Reggio Calabria: resta schiacciato in cassone per deposito alluminio, morto 42enne
L'incidente è avvenuto in uno stabilimento. L'uomo, titolare di un'azienda di smaltimento rifiuti speciali, è morto sul colpo. Sul posto sono sopraggiunti i Carabinieri.
(Prima Pagina News)
Giovedì 10 Marzo 2022
Reggio Calabria - 10 mar 2022 (Prima Pagina News)
L'incidente è avvenuto in uno stabilimento. L'uomo, titolare di un'azienda di smaltimento rifiuti speciali, è morto sul colpo. Sul posto sono sopraggiunti i Carabinieri.
Un altro incidente mortale sul lavoro: è accaduto stamani all'interno di uno stabilimento di Reggio Calabria, un uomo di 42 anni, titolare di una ditta che si occupa di gestire smaltimento di rifiuti speciali prodotti dallo stabilimento, è morto mentre raccoglieva rifiuti con un braccio meccanico per spostare l'alluminio. L'uomo è deceduto sul colpo.

Sul posto si sono recati i Carabinieri. Secondo una prima ricostruzione, una parte del carico sollevato ha schiacciato l'uomo all'interno del cassone di deposito del materiale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Carabinieri
incidente sul lavoro
morto
PPN
Prima Pagina News
Reggio Calabria

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU