Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Salvini: in Calabria necessari investimenti, lotta alla 'Ndrangheta e lavoro
"Per i flussi migratori al primo Consiglio dei ministri, se vince la Lega saranno riproposti i decreti sicurezza. Autonomia? Serve soprattutto al Sud".
(Prima Pagina News)
Lunedì 19 Settembre 2022
Crotone - 19 set 2022 (Prima Pagina News)
"Per i flussi migratori al primo Consiglio dei ministri, se vince la Lega saranno riproposti i decreti sicurezza. Autonomia? Serve soprattutto al Sud".
"La Calabria ha bisogno di investimenti: penso alla Statale 106 e al ponte sullo stretto di Messina per unire la regione alla Sicilia; ha bisogno di lotta alla 'ndrangheta rispetto alla quale, da Ministro dell'Interno, ho dato dimostrazione che volere è potere. La Calabria ha bisogno di lavoro".

Così il leader della Lega, Matteo Salvini, al termine di un evento elettorale a Crotone.

"Per i flussi migratori al primo Consiglio dei ministri, se vince la Lega, saranno riproposti i decreti sicurezza che hanno già funzionato e funzioneranno: si entra in Italia se si ha il permesso di entrare. Non c'è niente da inventare, il ministro l'ho fatto mi hanno mandato a processo per aver bloccato gli sbarchi e difeso i confini. Non possiamo far sbarcare anche in Calabria, oltre che in Sicilia migliaia e migliaia di clandestini ogni giorno", prosegue.

"L' autonomia serve soprattutto al Sud: penso alla gestione dei beni culturali. La Calabria potrebbe vivere di cultura, ma spesso l'organizzazione dipende dallo Stato centrale e poi ci sono musei chiusi. Pensate se fosse possibile che a gestirli ci pensiate voi, la gente di Calabria".

Per quanto riguarda la lotta alla criminalità, infine, "dove c'è puzza di 'ndrangheta, nella Lega, ci sono solo calci in culo. Viva la Calabria onesta e libera".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

'Ndrangheta
Calabria
Lega
Matteo Salvini
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU