Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
#Covid-19, Pistoia: finte vaccinazioni per avere il Green Pass, medico no vax condannato a 5 anni
L'uomo è accusato di peculato, falso e truffa. A far partire le indagini è stata la denuncia di una donna, madre di un 20enne convinto no vax.
(Prima Pagina News)
Martedì 28 Giugno 2022
Pistoia - 28 giu 2022 (Prima Pagina News)
L'uomo è accusato di peculato, falso e truffa. A far partire le indagini è stata la denuncia di una donna, madre di un 20enne convinto no vax.
Il Gup del Tribunale di Pistoia ha emesso una sentenza di condanna pari a 5 anni, 3 mesi e 10 giorni di reclusione nei confronti di Federico Calvani, il medico "no vax" 67enne che ha finto di vaccinare 60 suoi pazienti per far avere loro il Green Pass. Nei confronti dell'uomo, agli arresti domiciliari dallo scorso anno, sono stati contestati i reati di peculato, falso e truffa.

Nella sentenza, emessa al termine del processo con rito abbreviato, il Gup ha inoltre condannato Calvani al pagamento di 60 mila euro per l'Ordine dei medici di Pistoia, l'Asl Toscana e lo Stato, costituitisi come parti civili, 20 mila euro per ognuno.

Il pm aveva avanzato una richiesta di condanna a 4 anni di carcere poichè Calvani, che gestiva ambulatori a Marliana, Maresca e Abetone, era incensurato, ha procurato un lieve danno patrimoniale e ha collaborato con l'autorità giudiziaria.

L'inchiesta si era chiusa nel dicembre del 2021. A far scaturire le indagini è stata la denuncia di una donna di Prato, madre di un ragazzo di 20 anni, preoccupata perchè suo figlio non si era vaccinato contro il Covid-19, essendo un convinto no-vax. Dalle indagini era emerso un giro di Green Pass falsi rilasciati a pazienti di diverse città toscane.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

#Covid-19
condanna
false vaccinazioni
Green Pass
medico
PPN
Prima Pagina News
Tribunale di Pistoia

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU