Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Basi sicure per l’internazionalizzazione: l’accordo tra Istituto Italiano OBOR e BPS
Garantire alle aziende italiane servizi e strumenti sempre più specifici per ampliare il proprio business in uno dei mercati più competitivi ed in crescita al Mondo, quello cinese e asiatico.
(Prima Pagina News)
Martedì 04 Ottobre 2022
Roma - 04 ott 2022 (Prima Pagina News)
Garantire alle aziende italiane servizi e strumenti sempre più specifici per ampliare il proprio business in uno dei mercati più competitivi ed in crescita al Mondo, quello cinese e asiatico.

Questo il principale obbiettivo del nuovo accordo stipulato tra Banca Popolare di Sondrio, importante istituto di credito particolarmente attivo nel sostegno al processo di internazionalizzazione delle PMI Italiane, e Istituto Italiano OBOR, uno dei maggiori network italiani presenti sul mercato della Nuova Via della Seta, nonché il partner di riferimento per istituzioni e imprese italiane intenzionate ad aprirsi a questo nuovo mercato.

 “Questa nuova intesa testimonia ancora una volta l’importanza di fare rete nella ricerca delle migliori opportunità per le aziende italiane e il ruolo strategico della Cina come principale mercato di destinazione del nostro export. - questo il commento del Prof. Michele De Gasperis, Presidente dell’Istituto – Credo infatti che, in questo particolare momento storico, sia importantissimo puntare sull’export, senza pregiudicare alcuni mercati, specialmente quelli che, nonostante il post pandemia e l’attuale situazione geopolitica, riescono ugualmente a mantenere una crescita e una vitalità costante.

Da sempre il nostro network si pone a difesa degli interessi delle aziende italiane, ricercando anche nuove forme di accelerazione e strumenti inediti per esportare al meglio le nostre eccellenze, con particolare attenzione verso il settore culturale, che ci vede protagonisti sui mercati internazionali, e che potrebbe beneficiare enormemente dell’utilizzo di nuovi mezzi digitali.
 

Perciò siamo lieti di aver potuto dare vita a questa proficua collaborazione, che ha come principale obbiettivo quello di mettere al centro le aziende italiane, fornendogli ancor più strumenti per comprendere, approcciare e accedere al mercato asiatico e cinese nel migliore dei modi, appoggiandosi al nostro network fatto di esperti e professionisti locali.”

 “La nostra banca affianca da numerosi anni le aziende clienti impegnate in processi di internazionalizzazione con servizi di assistenza specialistica, garantendo un supporto a 360° alle imprese attive nei mercati esteri.

La collaborazione con l’Istituto Italiano OBOR rappresenta un apprezzabile strumento per permettere ai clienti di esplorare in modo immediato nuove opportunità nei mercati asiatici. In Cina, inoltre, deteniamo un ufficio della società nostra partecipata Sintesi 2000, pertanto riteniamo questa partnership di grande valore per incrementare lo sviluppo della nostra clientela in Asia” spiega Mario Erba, Vicedirettore Generale di Banca Popolare di Sondrio.
 

 L’accordo, siglato in questi giorni, mira a fornire informazioni aggiornate e puntuali sulla Cina alle aziende italiane, tramite matching tra operatori italiani e stranieri e segnalazione di eventi in loco. L’intesa estende a tutti i clienti business BPS la possibilità di usufruire dei molti servizi messi in campo dall’Istituto con uno speciale sconto, tra cui la ricerca di nuovi partner commerciali, l’organizzazione di incontri d'affari (in presenza oppure online) e segnalazioni di professionisti locali per tematiche fiscali, tributarie, legali.

Inoltre, BPS metterà a disposizione dei partner dell'Istituto i propri servizi bancari e finanziari in Italia e di promuovere presso i propri clienti le opportunità d'affari esistenti in questo mercato, segnalando altresì i servizi resi dall'Istituto e le relative condizioni agevolate.

 Un’intesa che mira a promuovere ed ampliare le possibilità delle aziende di espandere il proprio network nel mercato asiatico e cinese, attraverso l’impegno congiunto e sinergico di due realtà già operanti nel campo dell’internazionalizzazione e riconosciute in Italia e all’estero. Un ulteriore passo verso il futuro dell’export.

 

 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Banca BPS
istituto Obor
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU