Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Luiss: nasce l’Italian Digital Media Observatory dell’Unione Europea , “il potere della verità”
Lunedi 20 settembre alle ore 11.00 solenne cerimonia di avvio nella Sala Colonne del Campus dell'Università Luiss Guido Carli di Viale Pola, 12 e in diretta su Luiss Social Tv.
di Pino Nano
Giovedì 16 Settembre 2021
Roma - 16 set 2021 (Prima Pagina News)
Lunedi 20 settembre alle ore 11.00 solenne cerimonia di avvio nella Sala Colonne del Campus dell'Università Luiss Guido Carli di Viale Pola, 12 e in diretta su Luiss Social Tv.
La notizia è di grande interesse per il mondo della comunicazione italiana e per il giornalismo tutto. Nasce infatti l’Italian Digital Media Observatory dell’Unione Europea, Osservatorio ideato dalla Commissione Europea con l’obiettivo di costituire un punto di riferimento per l’analisi e il contrasto alla disinformazione, e questo ha dato vita ad un network di hub nazionali sull’analisi dei Social Media. Finanziati, in questa fase di avvio con undici milioni di euro, gli hub nazionali combatteranno in otto paesi UE la disinformazione, studiandone l’impatto sulle società per diffondere pratiche positive nell’uso dei media digitali attraverso la e-literacy e il fact-checking.

L’Hub italiano, IDMO - Italian Digital Media Observatory, sarà realizzato con il coordinamento dall’Università Luiss Guido Carli insieme a RAI, TIM, Gruppo GEDI La Repubblica, Università di Tor Vergata, T6 Ecosystems, Newsguard, Pagella Politica e con la collaborazione di Alliance of Democracies Foundation, Corriere della Sera, Fondazione Enel, Reporters Sans Frontières, The European House Ambrosetti.

Ad ufficializzare l’avvio operativo di questo progetto cosi ambizioso e anche così fondamentale per la vita della stampa in tutto il mondo, saranno il prossimo 20 settembre alla LUISS di Roma Paolo Gentiloni, Commissario Europeo agli Affari economici, Paola Severino, Vicepresidente Luiss, Carlo Fuortes, Amministratore Delegato Rai, Giuseppe Moles, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri, , Luigi Di Maio, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Stefania Aloia, Vicedirettrice de La Repubblica Gruppo Gedi, Giuseppe Abbamonte, Media&Data Directorate European Commission e Luigi Gubitosi, Amministratore Delegato TIM.

Padrone di casa e coordinatore di questo evento sarà invece Gianni Riotta, Direttore Luiss DataLab e Master in Giornalismo e Comunicazione multimediale.

Lo diciamo per chi di solito guarda i lanci di certi incontri con grande leggerezza, ma questa news -per il giornalismo italiano- è davvero una notizia importante.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Italian Digital Media Observatory
LUISS Guido Carli
Pino Nano
PPN
presentazione
Prima Pagina News
Ue

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU