Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Omicidio Voghera (Pv), avvocati: "Adriatici vittima di una violenza inattesa"
"Insussistenti le ragioni di una custodia cautelare".
(Prima Pagina News)
Sabato 24 Luglio 2021
Pavia - 24 lug 2021 (Prima Pagina News)
"Insussistenti le ragioni di una custodia cautelare".
Massimo Adriatici è stato "vittima di una violenza inattesa che l'ha fatto cadere a terra procurandogli uno stato di confusione". Così gli avvocati Colette Gazzaniga e Gabriele Pipicelli, legali dell'Assessore alla Sicurezza del Comune di Voghera (Pv), Massimo Adriatici, agli arresti domiciliari per l'uccisione di un 39enne nigeriano, avvenuta martedì sera.

"Sono insussistenti le ragioni di una custodia cautelare", aggiungono. L'Assessore, proseguono i due legali, è "affranto e distrutto" e si era mosso perchè il nigeriano "aveva avuto comportamenti violenti' scagliando anche una bottiglia nella piazza".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Comune di Voghera
legali
Massimo Adriatici
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU