Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Editoriale
PRIMO PIANO
di Massimo Fioranelli
Domenica 06 Dicembre 2020
di Giorgio Riondino
Domenica 29 Novembre 2020
ELENCO ARTICOLI EDITORIALE
Elezioni Ordine dei Giornalisti, Pierlugi Franz diffida il Ministro della Giustizia Bonafede “Qualcuno ci risponda”

Era nell’aria da qualche giorno, e oggi la protesta del Presidente dei cronisti romani Pierluigi Roesler Franz diventa un atto ufficiale contro il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.

In alcuni passaggi della lettera-diffida che il Presidente Franz manda al ministro Bonafede si percepiscono toni pesanti e di aperto conflitto istituzionale a difesa della categoria tutta dei Giornalisti Italiani. La domanda di fondo rimane questa: i giornalisti italiani possono rinnovare i propri organi elettivi? Si possono mettere in piedi, e come, i seggi elettorali? E sui tempi necessari per farlo, è possibile saperne di più?

Il Presidente Franz aspetta risposte precise questa volta, altrimenti la polemica con Bonafede potrebbe allargarsi a macchia d’olio. Ministro Bonafede, trovi per favore qualcuno che sia in grado di dare al mondo della comunicazione italiana risposte certe e assolute.

In allegato il documento originale e integrale.

Corte di Cassazione, 33 mila sentenze oscurate: il ministro Bonafede ha mai letto la denuncia di Pierluigi Roesler Franz?

Da 48 ore sul tavolo del Capo dello Stato è arrivato un dossier scottante e dai contorni gravissimi. Lo ha firmato con il suo nome uno dei grandi cronisti di questo Paese, Pierluigi Roesler Franz, Presidente del Sindacato Cronisti romani. Oggi ci chiediamo: cosa deciderà di fare il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ? Ma a proposito: Signor Ministro, ma le hanno mai portato questo dossier? Il Presidente Franz lo ha mandato via Pec anche a lei”.

Giornalisti e opinione pubblica rischiano di perdersi dietro vicende ad effetto, come la deprecabile storia del bonus 600 euro

Richiesti da chi non ne aveva bisogno e perdono di vista temi molto più impegnativi da un punto di vista politico ed etico.

I “Furbetti”del Bonus INPS, non ci sono solo loro! Controllate anche i bonus delle Casse previdenziali private

Senza limiti e senza vergogna. Ha fatto bene Salvini a mandare via i suoi parlamentari che hanno chiesto il bonus INPS, ma attenzione, il vero problema riguarda anche le Casse previdenziali private. E chi ci dice che le casse private degli avvocati, dei giornalisti, degli architetti, degli ingegneri, di altri ordini ancora, non abbiamo tra i loro iscritti amministratori pubblici titolari del bonus? Di Maio questo forse non lo sa, e forse non lo sa neanche Conte. Guardare dunque “oltre Tridico”.

DL agosto”: Presidente Conte ma il decreto è stato già “bollinato” dalla Ragioneria di stato? Ci sono le coperture economiche?

Ieri sera abbiamo visto per l’ennesima volta in televisione il presidente Giuseppe Conte. La sua conferenza stampa era stata anticipata di fatto da una serie infinita di anticipazioni che avevano creato moltissima attesa nel Paese e nella gente. Purtroppo però, nulla di nuovo sotto il cielo.

Associazione Dirigenti di Giustizia, “Basta con i magistrati ai vertici della PA”, si torni ai Grand Commis di Stato

“Non se ne può più di taluni magistrati ai vertici della PA”. Forte denuncia dell’Associazione Dirigenti di Giustizia al Presidente del Consiglio dei Ministri, ai Ministri della Giustizia e della Pubblica Amministrazione, alle Commissioni Giustizia e Affari Costituzionali della Camera e del Senato, alle Forze Politiche e Sociali, alle Organizzazioni Sindacali, alle Associazioni del mondo della Giustizia, agli Organi di Stampa.

Ponte Morandi, Governo Conte e Società Autostrade. “L’umana irrazionalità delle cose”.

Il  fisiologo romano prof. Massimo Fioranelli  lancia un’opinione sull’annuncio dato ieri dal ministro De Micheli di riaffidare la gestione del Ponte di Genova alla Società Autostrade, nonostante il Movimento 5 Stelle da anni vada ripetendo che questo non sarebbe mai accaduto.

Governo o potere? politici e magistrati in stato confusionale.

I responsabili politici delle istituzioni da una parte, i responsabili della magistratura dall'altra sembrano aver scambiato il servizio ai cittadini con il potere.

Massimo Fioranelli: Meravigliosa Fiorella Mannoia, per il “Peso del coraggio” che ci hai regalato. Il Paese muore.

Per il famoso fisiologo romano Massimo Fioranelli, che da mesi analizza per PPN News le dinamiche sociali e perverse del Covid 19, una cattiva informazione sta producendo nel Paese una vera barbarie, “determinando un gravissimo danno di salute nella nostra popolazione e la perdita di ogni diritto costituzionale. Ed è questa la catastrofe che verrà insieme a quella economica”.

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU