Editoriale
PRIMO PIANO
ELENCO ARTICOLI EDITORIALE
Non togliere agli studenti la notte prima degli esami!

Un ricordo indelebile: occorre inventare una soluzione: palestre, centri congressi e perfino campi sportivi attrezzati! Gli esami s’hanno da fare!!

Ritorna in campo Matteo Renzi e con ruoli primari

Oltre l'emergenza Covid-19  è emergenza governo Conte?

“La Dittatura dell’ignoranza”, Lettera-Aperta a #GiuseppeConte

A meno di 24 ore dalla straordinaria lezione magistrale della Presidente della Corte Costituzionale Marta Cartabia sull’attività della Corte in tempi di Covid, e sul significato reale della gestione del potere pubblico in tempi di Covid, il famoso fisiologo romano, Massimo Fioranelli, prende carta e penna e scrive direttamente al premier Conte.

#VittorioFeltri, l’ho conosciuto, incontrato un paio di volte e oggi mi pare solo un piccolo “Cavallo di Troia”

“Sono stato contattato da tantissima gente che ha letto il mio precedente editoriale dedicato a Vittorio Feltri, il quale considera i meridionali alla stregua di soggetti “inferiori”; ho creduto opportuno di ritornare sull'argomento”.

“Ritengo che #VittorioFeltri non conosca la storia del Nord e neanche la letteratura di casa sua”

Il Caso-Feltri con la polemica che ne è derivata sul Sud da condannare a tutti i costi: per il noto sociologo Rocco Turi,  Vittorio Feltri “è solo un uomo profondamente insoddisfatto, che dalla vita ha avuto tanto ma forse non quello che sperava di avere”.

Coronavirus, capire cosa succede con l’aiuto di Partenope

E sullo sfondo, l’incubo nell’incubo: lo spettro di Franceschiello.

Gli italiani bocciano l’attacco di Conte contro Salvini in TV, il crollo nei sondaggi, Casini “E’ stato un grave errore”

54 italiani su 100 ci spiega il sondaggista Antonio Noto non ha digerito l’attacco del Presidente Conte contro i leaders dell’opposizione in TV. Guai a confondere una comunicazione istituzionale con un comizio elettorale.

Giovanni Malagò “Nessuna remunerazione, nessun benefit, non prendo nulla. Lo faccio solo per il mio Paese” di Maurizio Pizzuto

Il Parlamento sta per convertire il decreto Olimpico che garantisce ai super manager una riduzione del 30% delle tasse, ma Giovanni Malagò conferma che come Presidente del Comitato Olimpico non percepirà neanche un euro.

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU