Giochi
PRIMO PIANO
(Prima Pagina News)
Venerdì 01 Febbraio 2019
ELENCO ARTICOLI GIOCHI
Quote Francia-Croazia, indecisi gli scommettitori: il 17% dice Francia, il 15% Croazia

Un Mondiale ricco di sorprese non poteva che regalare un ultimo atto inedito e storico. Francia da una parte, alla sua terza finale, e Croazia dall’altra, che invece ci arriva per la prima volta nella storia. Il pronostico di Sisal Matchpoint dice Francia, avanti nel match a 1.95, per l’impresa croata si sale a 4.60, con il pareggio che vale 3.30. 

Giochi, Raggi: "TAR ci dà ragione su limitazione orari slot"

"Prima vittoria contro l'azzardopatia. Tar ci da' ragione su limiti orari a slot. Salute e qualita' della vita dei cittadini nostra priorita'". 

Decreto dignità verso Gazzetta Ufficiale: da settembre 2018 +0,25% su slot machine e +0,25% vlt

Gli apparecchi da intrattenimento – slot machine e Videolotteries – forniranno le risorse necessarie per il taglio della pubblicità di giochi e scommesse e copriranno in parte gli oneri derivanti dall’abolizione del sistema dello Split Payment per le prestazioni dei professionisti, con un aumento del prelievo erariale unico (Preu), già dal 1 settembre 2018, dello 0,25 su slot machine e Vlt, portando le rispettive aliquote al 19,25% e al 6,25% della raccolta. 

Giochi, Di Maio: "Dipendenza è tematica urgente, dl Dignità in Gazzetta stasera"

«Siamo convinti che l’azzardopatia sia una tematica urgente e, per troppo tempo, sia passata in secondo piano». Lo ha detto, come riferisce Agipronews, il ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, Luigi Di Maio, nel corso di un’audizione nelle Commissioni Industria e Lavoro del Senato, spiegando la decisione del Governo di approvare il decreto Dignità, che contiene alcune norme sul divieto di pubblicità del gioco.

Giochi, dl Dignità. Di Maio: "Operatori preoccupati? Io preoccupato per persone a rischio dipendenza"

«Tra oggi e domani avrete il testo definitivo» del decreto Dignità: lo ha detto, come riporta Agipronews, il ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, Luigi Di Maio, nel corso di un’audizione nelle Commissioni Industria e Lavoro del Senato. Rispondendo al senatore di Fratelli d’Italia Stefano Bertacco, che ha espresso preoccupazione per i lavoratori del settore dei giochi, Di Maio ha detto di «condividere le preoccupazioni sugli operatori, ma le preoccupazioni sono più grandi per chi si fa "adescare" dalla pubblicità del gioco.

Tecnologia e progresso: settori in crescita e prospettive per il futuro

Il settore legato al progresso e all’innovazione tecnologica è andato incontro a un grande sviluppo negli ultimi anni, complice la grande diffusione di Internet e delle tecnologie di connessione a banda larga.

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU