Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Turismo: “Carmi Animazione” garbo e talento al servizio dei turisti

Viaggio nel mondo delle animazioni turistiche.

di Mariachiara Sacchetti
Mercoledì 29 Luglio 2020
Roma - 29 lug 2020 (Prima Pagina News)

Viaggio nel mondo delle animazioni turistiche.

A Campomarino Lido (CB), presso l’Hotel Acquario o il Lido Ritz si possono incontrare i ragazzi della Carmi animazione. Giovani ma già professionisti dello spettacolo riescono a divertire e coinvolgere i turisti con grande garbo.

Carlo è il capo animatore, di lui abbiamo subito riconosciuto capacità e gentilezza in due occhi blu profondi ed estremamente onesti. Con grande capacità organizzativa riesce a variare tutta la settimana con spettacoli esilaranti e coinvolgenti , passando dal Cabaret per arrivare ad un semplicissimo e allegro Karaoke.

Una volta a settimana porta un musical per il quale tutto il gruppo prova fino a notte fonda.

Tra i più belli proposti, da segnalare Notre -Dame, per l’impegno, i costumi e la scenografia.

Poi c’è Eliana, la coreografa, lei riesce a creare piccole meraviglie degne di teatri importanti, con pochi accessori disponibili, con abiti non da San Carlo, nelle sue coreografie troviamo la vera bellezza della danza : La passione.

E ancora, Alessandro Palmisano che interpretava Quasimodo, un talento che ricorda il Lino Banfi di Bar Dello Sport, con un viso carico di espressioni. Federica D’anello, la zingara più semplice, genuina e bella, la sua passione per la danza e la luce nel cuore di chi, nonostante tutto, porta sempre allegria. Massimo Irmici, dal Musical al cabaret riesce ad interpretare ogni ruolo nella massima comicità di chi nella vita non vuole fare l’attore ma gli riesce bene anche quello.

Aura è entrata da poco ma ha già preso il cuore dei più piccolini con i suoi giochi al mare e le sue allegre baby dance. Valentino e White, li presento insieme perché la prima volta che li abbiamo incontrati erano insieme, un cantante talentuoso, colto, sensibile con il suo piccolo cagnolino sempre al seguito, sicuramente il duetto più tenero di sempre Carmen era la piccola bambina in Mary Poppins ma in realtà Carmen per noi è stata tante cose, prima di tutte un sorriso per riscaldare il cuore e un abbraccio per consolare.

Emanuele, il piccolo latin lover della compagnia, come ogni animazione che si rispetti deve avere colui che stermina cuori con disinvoltura e savoir faire, un ragazzo camaleontico, passa da madre natura al medico della chiesa come nulla fosse.

Insomma, evviva la Carmi, evviva l’estate 2020.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Carmi animazione
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU