Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Energia, Granisso (Teatek): "Dati PoliMi, Crollano le rinnovabili in Italia"
Servono innovazione e meno burocrazia.
(Prima Pagina News)
Giovedì 27 Maggio 2021
Roma - 27 mag 2021 (Prima Pagina News)
Servono innovazione e meno burocrazia.
«I dati diffusi dall'Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano contenuti nel report sulle energie rinnovabili, devono far riflettere tutti, sia gli operatori del mercato, sia il legislatore: nel 2020 l’Italia ha fatto registrare un calo de 35% di energia rinnovabile installata, dovuta in particolare alla flessione dell’eolico (-75%), mentre il fotovoltaico guida la classifica delle installazioni con 625 MW. La performance del solare non basta però a coprire il gap con il resto d’Europa, che segna un aumento della potenza delle rinnovabili installate con 650 GW complessivi. Una cifra, anche questa, ben lontana dai livelli che si registrano nel mondo.

Pensiamo sia arrivato il momento di una seria riflessione nel nostro Paese: meno burocrazia e spinta innovativa possono creare le condizioni per implementare le energie rinnovabili e raggiungere obiettivi climatici ed economici in grado di creare nuova occupazione nel segno della sostenibilità».

Lo dichiara Felice Granisso, ceo di TEATEK, realtà con base in Campania e presente con proprie aziende in 3 continenti con oltre 1000 addetti - attiva nei settori automazione, macchine industriali, trattamento acque ed energia rinnovabile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

energia rinnovabile
Felice Granisso
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU