Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Una esperienza unica. Il teatro e la cultura italiana vivono in piena luce a Bangkok grazie a Mistrettatheatre
Maurizio Mistretta si trasferisce a Bangkok e costituisce la Mistrettatheatre e Biag, elementi promotori della Cultura Italiana in Thailandia.
di Francesco Tortora
Sabato 23 Ottobre 2021
Roma - 23 ott 2021 (Prima Pagina News)
Maurizio Mistretta si trasferisce a Bangkok e costituisce la Mistrettatheatre e Biag, elementi promotori della Cultura Italiana in Thailandia.
Una esperienza unica. Il teatro e la cultura italiana vivono in piena luce a Bangkok grazie a Mistrettatheatre
Guarda la fotogallery

Come nasce la tua esperienza artistica e come approdi a Bangkok con la Mistretta Theatre Production?

 

Io nasco come attore a Bologna dove mi formo ed inizio le mie prime esperienze lavorative, poi decido di spostarmi a Pisa, la città dove sono cresciuto. A Pisa inizio a lavorare come formatore teatrale e direttore artistico all’interno della casa circondariale Don Bosco di Pisa. Quello sarà un lavoro molto importante, forse il più importante di tutta la mia carriera. Ho formato una compagnia di attori detenuti e prodotto moltissimi eventi per un periodo di circa 7 anni.

La fine di quell’esperienza è stata sicuramente una delle cause del mio spostamento in Thailandia. Ero e sono sempre alla ricerca di nuove sfide. Ero molto curioso di capire come il mio teatro potesse funzionare in Asia e mi sono messo in viaggio. Dopo un lungo periodo di adattamento è nata, a Bangkok, la Mistrettatheatre. Mistrettatheatre è una sorta di art signature, una specie di bollino di qualità. A Bangkok ho imparato molte cose, ma soprattutto una cosa che ritengo fondamentale per qualsiasi artista: ciò che fai a casa tua, non ha lo stesso valore e peso specifico di quello che fai in un altro Paese. Questo vale soprattutto per il teatro che è un’arte regionale, legata al territorio. L’artista di teatro necessita di rimettersi completamente in gioco e trovare il modo di comunicare con una platea molto composita.

In definitiva Mistrettatheatre significa ricerca di un linguaggio teatrale universale e Bangkok si presta perfettamente a questa ricerca in virtù del suo carattere di metropoli internazionale.

 

Puoi descriverci la natura e la finalità di BIAG Best International Artist Guild?

 

Avendo bisogno di una struttura operativa io e un gruppo di artisti Italiani e non, abbiamo deciso di fondare una company con lo scopo di promuove la Cultura di qualità a Bangkok. Produciamo teatro, cinema, organizziamo laboratori per la tecnica attorica e forniamo esperti per il grande business del cinema a Bangkok, come attori qualificati, coach ed altri esperti per le riprese. Di fatto pur essendo una company limited, la BIAG è strutturata come un’associazione, senza fini di lucro. Tutti i ricavi vengono re-investiti in altri progetti.

BIAG promuove fortemente e senza compromessi l’Arte Italiana, perché siamo Italiani e immigrati, quindi abbiamo dentro di noi sia la radice che ci unisce al nostro Paese, sia il nostro vivere quotidiano da espatriati che ci rende protagonisti di progetti sul territorio, quindi a contatto con cittadini locali e cittadini provenienti da tutto il mondo. Per la diffusione della cultura Italiana, questo punto è fondamentale, alla luce della lunga gavetta fatta qui sino ad oggi.

 

Quest'anno -restrizioni Covid permettendo- le attività della tua struttura intendono fare riferimento alla figura multiforme e multisfaccettata di Pier Paolo Pasolini. Cosa puoi anticiparci in tal merito?

 

Covid o non Covid la vita continua e soprattutto in questo momento, l’Arte può essere veramente importante per la popolazione. Per questo non ci siamo persi d’animo. A marzo abbiamo prodotto in collaborazione con l’Ambasciata Italiana, un bellissimo concerto con voce recitante per l’Anniversario Dantesco. A maggio abbiamo iniziato le riprese per un lungometraggio che tributeremo a P.P. Pasolini per l’imminente centenario della sua nascita. Il film sarà completato in dicembre e distribuito durante tutto il 2022. Sempre per il 2022 è in programmazione un festival di teatro presso il teatro Ekkolo di Bangkok ed in altri luoghi della città. Anche questo programma sarà dedicato al grande poeta Italiano, un uomo che ci aveva già detto, con molti anni di anticipo, in che condizioni miserabili ci saremmo trovati oggi.


Biag: 
https://www.biag.it/?fbclid=IwAR3WWe_wAl6trxyJgUwHr2WmCWs_9AwHcyITxrbP2KNQWVThStXjbJviCO8

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/groups/allsoul

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Bangkok
Maurizio Mistretta
Mistrettatheatre
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU