Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Australia: il neo premier Anthony Albanese: “Le relazioni con la Cina rimangono difficili”
I laburisti tornano al potere in Australia ed il neo premier ribadisce che la conflittualità esacerbatasi di recente con la Cina permane una questione parecchio spinosa, si tratta di questioni rilevanti dato che riguardano il commercio col primo partner commerciale ma anche il principale competitor anche in termini di pressione geopolitica e militare.
di Francesco Tortora
Lunedì 23 Maggio 2022
Dal nostro corrispondente a Bangkok - 23 mag 2022 (Prima Pagina News)
I laburisti tornano al potere in Australia ed il neo premier ribadisce che la conflittualità esacerbatasi di recente con la Cina permane una questione parecchio spinosa, si tratta di questioni rilevanti dato che riguardano il commercio col primo partner commerciale ma anche il principale competitor anche in termini di pressione geopolitica e militare.

I laburisti di Albanese sono tornati al potere dopo nove anni di opposizione, grazie a un'ondata di consensi senza precedenti per i Verdi e per gli indipendenti attenti al clima, soprattutto donne, che hanno contribuito a porre fine a quasi un decennio di governo della coalizione conservatrice nelle elezioni generali di sabato. 

Sebbene lo spoglio dei voti sia ancora in corso e la composizione del governo non sia ancora stata definita, Albanese ha prestato giuramento per poter partecipare alla riunione del Quad che si terrà domani. 

Le relazioni tra l'Australia e la Cina, il suo principale partner commerciale, sono a un punto morto dopo che le due parti si sono scontrate su una serie di questioni, tra cui il commercio, le origini del coronavirus e le accuse dell'Australia di interferenze straniere. 

Gli osservatori staranno a vedere se la premiership di Albanese porterà un tono meno da “falco” sulla Cina e se gli incontri ministeriali con Pechino riprenderanno dopo una pausa di oltre due anni. 

Anche il vice leader laburista Richard Marles e tre ministri chiave - Penny Wong per gli affari esteri, Jim Chalmers come tesoriere e Katy Gallagher per le finanze- hanno prestato giuramento; Wong si unirà ad Albanese nel viaggio del Quad. 

Dopo il vertice e gli incontri bilaterali con i leader del Quad martedì, Albanese ha dichiarato che tornerà in Australia il giorno successivo. 

Albanese ha dichiarato di aver parlato con il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden domenica sera e di essere impaziente di incontrarlo insieme ai Primi Ministri di Giappone e India nella giornata di domani. 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Anthony Albanese
Australia
Cina
PPN
Prima Pagina News
relazioni

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU