Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Caso Ciro Grillo & amici: Giustizia ferma al palo”
La storia del presunto stupro.
(Prima Pagina News)
Venerdì 13 Agosto 2021
Roma - 13 ago 2021 (Prima Pagina News)
La storia del presunto stupro.
E’ sacrosanto che giustizia sia fatta, sempre e comunque, anche nel caso di Ciro Grillo. Il Paese ha diritto di sapere la verità. Se il figlio di Beppe Grillo ha commesso violenza sessuale va giudicato e condannato.

Se è vero invece il contrario va assolto.

Ma il Paese non può aspettare oltre. Sono passati quasi tre anni dall’acquisizione dei video della presunta violenza sessuale del figlio di Beppe Grillo e dei suoi amici ai danni di una ragazza che ha avuto il coraggio di denunciare la violenza subita, ma alla procura della repubblica di Tempio Pausania nessuno ha ancora deciso cosa e come procedere.

La PM che accusa il figlio di Beppe Grillo è stata trasferita, e questo rischia di far morire per sempre un processo che ha offeso il Paese e che mandato in crisi l’immagine stessa del leader dei 5 Stelle. Condividiamo le cose scritte sulla prima pagina di Libero dal direttore Alessandro Sallusti.

Con Berlusconi la giustizia andò avanti spietata come un missile da guerra, con il figlio di Beppe Grillo va invece in direzione totalmente opposta.

Il CSM cosa farà per tutelare che questo processo venga celebrato in tempi celeri e nel rispetto dei diritti di difesa e accusa? Presidente Mattarella sono queste le vere storture della Giustizia italiana e rispetto alle quale- qui ha ragione Alessandro Sallusti- serve reagire e ribellarsi con forza nel nome dello Stato del diritto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Ciro Grillo
PPN
presunto stupro
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU