Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
La guerra di Putin farà crollare, in Italia, i sovranisti Meloni e Salvini. Avanza la nuova democrazia
Meloni e Salvini, nonostante condannino l'attacco di Putin all'Ucraina, in Italia sono espressione di quel sovranismo che odia la pace.
di Biagio Maimone
Sabato 26 Febbraio 2022
Roma - 26 feb 2022 (Prima Pagina News)
Meloni e Salvini, nonostante condannino l'attacco di Putin all'Ucraina, in Italia sono espressione di quel sovranismo che odia la pace.
"Putin sta dimostrando, con i suoi armamenti dispiegati sulla povera gente, che il sovranismo conduce al totalitarismo, il cui fine ultimo sono la guerra e la sua atroce violenza.

Meloni e Salvini, nonostante condannino l'attacco di Putin all'Ucraina, in Italia sono espressione di quel sovranismo che odia la pace" ha affermato Biagio Maimone, ideatore della corrente di pensiero nuovademocrazia.it, il quale ha tenacemente ratificato: "È questa l'ora per far vivere una nuova democrazia, che garantisca la parità, la pari dignità di ogni essere umano ed il suo ineludibile rispetto, nell’ottica di un progetto di armonia universale che veda coinvolti donne e uomini, nonché tutte le restanti creature che abitano il cosmo.

La guerra è testimonianza viva della deriva a cui conduce il sovranismo. Noi di nuovademocrazia.it, da alcuni anni, affermiamo che il sovranismo è l'anticamera del totalitarismo, del razzismo e dell'odio. Non lontano da noi si consuma il dramma di una guerra generata dalla bramosia di potere di un uomo che incarna il sovranismo.

Morte e desolazione sono le immagini che giungono fino a noi e feriscono il nostro cuore innamorato della pace e della vita, che germoglia solo se al centro vi è l'essere umano, obiettivo originario e fine ultimo di uno Stato veramente democratico".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

#giorgiameloni
#MatteoSalvini
Guerra Ucraina
PPN
Prima Pagina News
Putin

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU