Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
RAI Calabria, 30 anni fa nasceva la nuova Sede di Viale Marconi.

Il 6 ottobre 1992 – annuncia il direttore di Sede Massimo Fedele in un video diffuso da RAI Senior- rappresenta una data storica della sede Rai per la Calabria. 

di Pino Nano
Domenica 02 Ottobre 2022
Roma - 02 ott 2022 (Prima Pagina News)

Il 6 ottobre 1992 – annuncia il direttore di Sede Massimo Fedele in un video diffuso da RAI Senior- rappresenta una data storica della sede Rai per la Calabria. 

Quel giorno- spiega il giovane manager calabrese- venne infatti inaugurata la nuova sede Rai nel nuovo edificio di Viale Marconi a Cosenza, edificio modernissimo e più funzionale alle mutate realtà tecnologiche della TV di Stato, trasferendo nella nuova struttura di Viale Marconi tutti gli uffici, lo studio TV e la regie audio-video dallo storico palazzo di via Montesanto alla nuova struttura.

 A distanza quindi di circa sessantaquattro anni dall’11 dicembre 1958, data memorabile per tutti i Calabresi, per via della nascita ufficiale della Rai nella nostra regione, anche quest’evento -sottolinea Massimo Fedele- “rimarrà nella storia con l’inaugurazione della nuova sede RAI alla presenza di tanti illustri ospiti intervenuti per l’occasione, su invito dell’allora direttore di sede Enzo Arcuri, tra i quali il presidente Rai Walter Pedullà, che volle fortemente la nascita di questa sede con l’appoggio dell’Amministrazione provinciale di quel periodo”.

 

Massimo Fedele avrebbe voluto rendere onore a questa ricorrenza con una grande manifestazione pubblica, ma questo non sarà possibile farlo. “Purtroppo, oggi la situazione pandemica ancora in corso non permette di poter organizzare un evento in presenza per festeggiare tale ricorrenza a distanza di 30 anni, ma tengo particolarmente a onorare quest’anniversario, rimandando la festa appena sarà possibile, con il supporto straordinario di Rai Senior Calabria. Tuttavia, colgo l’occasione adesso per porgere i miei più sinceri ringraziamenti ai miei predecessori per il gran lavoro svolto, con tanta diligenza e passione, e se oggi ho “l’onore” ed il “privilegio” di ricoprire l’incarico di Direttore di sede RAI per la Calabria molto è dipeso anche da quello che è stato fatto fino ad ora”.

 

Massimo Fedele riscopre qui un senso dell’orgoglio aziendale che è sempre più raro cogliere in RAI, e dice : “In queste occasioni infatti è piacevole festeggiare e celebrare il momento in cui tutto è iniziato per non perdere la memoria ed i nostri ricordi, che rappresentano la nostra solidità sia per la capacità dimostrata in tutti questi anni e sia per costruire il nostro futuro, per affrontare al meglio le nuove attività in cantiere e per rinsaldare i rapporti con la cittadinanza calabrese, con un forte senso di appartenenza”.

 

Tante sfide – aggiunge- ci aspettano infatti nei prossimi anni per dare sempre più lustro ed importanza alla nostra amata sede RAI, nel solco della tradizione, cercando anche di promuovere lo sviluppo di un’offerta dedicata alle minoranze linguistiche, nel rispetto delle indicazioni e dei vincoli stabiliti nel prossimo contratto di servizio tra Rai e Stato.

 

E alla domanda, cosa è stato fatto fino a ora?, lui risponde in maniera categorica: “Tanto è stato fatto in questi trent’anni, basti pensare i numerosi spazi dedicati all’informazione regionale, le tante interviste rilasciate anche dai vari ospiti presenti nello studio TV oltre che sul web, sul sito della TGR Calabria e con la Radiofonia attraverso i nostri tre collegamenti giornalieri del “GR”, le varie inchieste giornalistiche, le tribune elettorali, i “Programmi d’accesso” fatti attraverso il “Vademecum” stipulato con il Corecom Calabria, la nostra rubrica “Settimanale” ed il successo di pubblico avuto con “Buongiorno Regione”, con collegamenti anche in diretta alle prime luci dell’alba”. 

 

Ma non si può dimenticare neanche – aggiunge- “la costante formazione dedicata dalla nostra azienda ai tecnici di Produzione, facendoli diventare sempre più esperti e “multiskill”, rendendoli sempre più efficienti ed efficaci alle varie tecnologie intervenute nel corso degli anni per le “attività integrate”, un fiore all’occhiello della nostra sede. La storia della nostra sede è infatti costellata da momenti indimenticabili, fatta da donne e da uomini che hanno lavorato e vissuto in questa grande famiglia che è mamma RAI, dando lustro e prestigio nelle varie attività svolte, rivolgendo l’attenzione della Rai verso tutto il territorio calabrese e qualificandone in particolare la sua valorizzazione culturale.Concludo riportando una frase a me molto cara di Herbert F. Johnson, Senior: “La fiducia della gente rappresenta l’unico valore duraturo per ogni azienda”.

 “Oggi siamo qui- conclude il direttore di Sede- per festeggiare quest’anniversario e tutto questo è dovuto proprio alla “fiducia” che giornalmente riscuotiamo nella cittadinanza calabrese, alla quale ci rivolgiamo con costante impegno, per continuare a essere il punto di riferimento delle esigenze che provengono dal territorio regionale”.Buon compleanno, direttore alla sua sede anche da tutti noi.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Massimo Fedele
PPN
Prima Pagina News
Sede Rai Calabria

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU