Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Economia, nasce “Siaed Powered by Capita”, firmato al Circolo Aniene un accordo internazionale Roma-Dublino

Insieme, Siaed e Capita offriranno una gamma di servizi personalizzati e completi per i clienti del mercato italiano

(Prima Pagina News)
Venerdì 19 Ottobre 2018
Roma - 19 ott 2018 (Prima Pagina News)

Insieme, Siaed e Capita offriranno una gamma di servizi personalizzati e completi per i clienti del mercato italiano

Economia, nasce “Siaed Powered by Capita”, firmato al Circolo Aniene un accordo internazionale Roma-Dublino
Guarda la fotogallery

Prima della preannunciata conferenza stampa di rito le parole chiave che il Presidente di Siaed Spa Aldo Sciamanna aveva più volte ripetuto ai suoi assistenti era stata questa: eleganza, raffinatezza, sobrietà, rigore soprattutto nella scelta dei propri invitati.

Alla fine così è stato, e le foto di rito (foto di Sergio Grandi) ripropongono in primo piano professori universitari, tributaristi di grido, banchieri, economisti, magistrati della Corte dei Conti, esponenti chiave del mondo politico, giornalisti di settore e non (un nome per tutti quello di Giuseppe Marra Presidente di AdnKronos), osservatori economici che vanno da Banca Intesa a Poste Italiane, da Alliance ai massimi gruppi assicurativi del Paese.

Prendono la parola per un saluto di rito Mauro Masi Amministratore Delegato di Consap, Maria Bianca Farina Presidente di Ania, l’Eurodeputato Alfredo Antoniozzi Consigliere d’Amministrazione Enel, ma il più corteggiato in sala è il Presidente del Coni Giovanni Malagò, mentre a fare gli onori di casa c’è il Presidente dell’Aniene Massimo Fabbricini.

Insomma, un vero e proprio parterre de roi ieri sera al Circolo Canottieri Aniene di Roma per la firma ufficiale di un accordo destinato a far molto discutere nelle prossime settimane, tra il colosso della previdenza assicurativa irlandese Capita, parliamo di 73 mila dipendenti e un giro d’affari di oltre 43 milioni di dollari all’anno, e il management di Siaed Spa, azienda italiana leader da oltre quarant’anni nel settore della progettazione, sviluppo e realizzazione di soluzioni per l’erogazione di servizi di back office a clienti operanti nel settore finanziario, dei servizi e della Pubblica Amministrazione.

“Capita Life & Pension International -spiega in sala e con un pizzico di malcelato orgoglio il suo AD Sean Holland, in un italiano d’occasione abbastanza comprensibile- è un’azienda leader nella gestione dei processi di business e nella fornitura di servizi tecnologici per il mercato internazionale delle assicurazioni nel ramo previdenza e vita”.

Con sede a Dublino, Capita Life fa parte del gruppo Capita PLC Group, leader mondiale nella fornitura di servizi tecnologici a supporto delle attività di business process outsourcing e di servizi professionali per i settori pubblico e privato, e svolge la sua attività nelle sedi del Regno Unito, Irlanda, Polonia, Germania, Austria e Svizzera, supportata da centri operativi e di produzione in India, Sud Africa e Medio Oriente.

E come se tutto questo non bastasse, il gruppo è quotato alla Borsa di Londra ed è un componente dell’indice FTSE 250.

Sean Holland sottolinea ancora:“ Il mercato italiano, in particolare nell’ambito dei servizi finanziari, presenta un potenziale significativo con una crescita della domanda verso nuove proposte di distribuzione e di miglioramento dell’efficienza sia in termini di tempo che di costi. Capita ha sviluppato, negli anni, competenze all’avanguardia in questo campo. Insieme, Siaed e Capita offriranno una gamma di servizi personalizzati e completi per i clienti del mercato italiano”.

Un accordo commerciale ambiziosissimo e di grande respiro internazionale dunque, sviluppato con il supporto di Swiss Merchant Corporation SA nel ruolo di consulente legale e grazie al contributo personale del suo AD, il Prof. Francesco Caputo Nassetti, professore universitario all’Università di Ferrara e oggi considerato uno dei massimi esperti finanziari italiani.

“La sinergia frutto dell'accordo commerciale strategico, sottoscritto con Capita Life & Pensions International- sottolinea lo stesso Aldo Sciamanna Presidente di Siad- rappresenta una nuova visione nel mondo dei servizi di front e back office professionali del mercato assicurativo italiano. Questa collaborazione si svilupperà attraverso un modello di outsourcing verticale introducendo l’opportunità di ampliare la capacità di esternalizzazione per le aziende”.

E non solo, per lo storico patron di Siaed, “Siaed Powered by Capita”, porterà un valore aggiunto ai processi di front e back office, e un miglioramento nei servizi per gli assicurati”.

A questo punto Aldo Sciamanna butta via la nota ufficiale che sta leggendo per raccontare “fuori busta” un aneddoto abbastanza curioso per il mondo degli affari e del business internazionale e dice: “Con Sean Holland ci siamo intesi immediatamente, e dopo due anni di lavoro comune, di verifiche incrociate, loro da noi e noi da loro a Dublino, eravamo entrambi così convinti di questa fusione che è bastata tra di noi una semplice iniziale stretta di mano, qui in Italia diciamo “Batti cinque”, così è stato tra di noi”.

Dall’altra parte del tavolo, aiutato a capire da un interprete che lo segue come un ombra il manager di Capita Sean Holland annuisce, sorride, e poi batte le mani come per dire grazie all’amico romano.

Ultimo passaggio della serata il saluto ufficiale al team internazionale che ha reso possibile l’accordo, Aldo Sciamanna e Sean Holland citano i propri uomini, professionisti di grande valenza, il fior fiore dei propri economisti e professionisti aziendali, li citano per nome, loro tutti si alzano in piedi per ricevere l’applauso generale della sala. Per il Circolo Aniene è un’altra serata di gala da non dimenticare. B.N.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

PPN
Prima Pagina News
Siaed & Capital Life

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU