Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
#Covid-19: Sotto controllo il focolaio nella Casa di Riposo di Grottaferrata
All'interno della struttura sono rimasti 19 positivi, tutti monitorati giornalmente dai medici della Asl Roma 6.
(Prima Pagina News)
Mercoledì 27 Gennaio 2021
Roma - 27 gen 2021 (Prima Pagina News)
All'interno della struttura sono rimasti 19 positivi, tutti monitorati giornalmente dai medici della Asl Roma 6.
Rimane in primo piano il focolaio covid nella Casa di Riposo di Grottaferrata. All'interno della struttura attualmente sono rimasti 19 positivi (13 anziani e 6 suore). Tutti i contagiati sono controllati giornalmente dai medici della Asl Roma 6. Altri 21 ospiti sono ricoverati in ospedale. Nel pomeriggio di ieri nel Comune di Grottaferrata, il sindaco Luciano Andreotti ha incontrato la dottoressa Franca Mangiagli, dirigente del Servizio Igiene e Sanità Pubblica (Sisp) della Asl Rm 6.


Al centro del briefing, al quale ha preso parte anche l’assessora alle Politiche sociali, Tiziana Salmaso, c’è stato l'evolversi dell'emergenza Covid-19 sul territorio all’indomani dei quattro decessi avvenuti in seguito all'emersione del cluster presso la casa di riposo “Cuore Immacolato di Maria”, struttura gestita dalle Povere Figlie della Visitazione di Maria di Grottaferrata.


"In relazione a quanto apparso in diversi articoli di stampa - si legge in un comunicato del Comune di Grottaferrata - si precisa che la Casa di Riposo Cuore Immacolato di Maria non è una RSA ma una struttura socio-assistenziale e come tale è autorizzata dal Municipio dal 2006 in ottemperanza alla legge regionale n.41 del 2003 e successive modificazioni. Da parte sua il Comune collabora con la struttura nel dare sostegno a persone indigenti di Grottaferrata o senza fissa dimora".


La casa di riposo dispone di 54 posti letto e in varie occasioni, prima della pandemia, ha collaborato con il Comune mettendo a disposizione i propri spazi per cittadini grottaferratesi particolarmente indigenti o senza fissa dimora. Il sindaco Andreotti e l’assessora Salmaso hanno ribadito che dal momento della comunicazione da parte della Asl relativa alla presenza del cluster nell’istituto, il Comune si è attivato per attuare le procedure relative al ritiro e al conferimento rifiuti, pronto a fornire assistenza alla struttura attraverso l’ufficio Servizi sociali per le esigenze legate alla condizione di isolamento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

#covid-19
cluster Grottaferrata
comune di grottaferrata
focolaio Casa Riposo Grottaferrata
PPN
Prima Pagina News
sindaco Grottaferrata Andreotti

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU