Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Tradizione, sostenibilità e innovazione per l’89° concorso Ippico Internazionale Master Fratelli D’Inzeo
Si è tenuta ieri presso Piazza di Siena a Roma  la conferenza stampa di presentazione dell’89° CSIO (Concorso Ippico Internazionale) Master Fratelli D’Inzeo organizzato, per la parte operativa,  da FISE e Sport & Salute.
di Claudia Pollara
Mercoledì 18 Maggio 2022
Roma - 18 mag 2022 (Prima Pagina News)
Si è tenuta ieri presso Piazza di Siena a Roma  la conferenza stampa di presentazione dell’89° CSIO (Concorso Ippico Internazionale) Master Fratelli D’Inzeo organizzato, per la parte operativa,  da FISE e Sport & Salute.

Il concorso ippico che quest’anno compie 100 anni dalla prima edizione del 1922, si terrà dal 25 al 29 maggio prossimi nella consueta sede di Piazza di Siena che si presenta con 3500 mq di inerbimento in più come indicato nell’intervento di Vito Cozzoli presidente di Sport & Salute tra gli organizzatori del concorso in sinergia con la FISE  presieduta da Marco Di Paola il quale ha accolto ospiti e istituzioni presenti all’incontro: Giovanni Malagò Presidente del CONI, Nicola Zingaretti presidente della Regione Lazio, il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, l’Assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale Alessandro Onorato.

L’89° concorso ippico internazionale è stato organizzato sull’incipit di tre criteri: tradizione, sostenibilità e innovazione.

Tradizione per sollecitare ancora il peso del turismo equestre nel panorama capitolino e le finalità inclusive dell’equitazione; Sostenibilità con gli spalti rinnovati in erba e le strutture in bioarchitettura realizzate dall’architetto Diego Nepi; innovazione con il Metaverso, l’utilizzo di un linguaggio digitale per l’engagement delle nuove generazioni.

Notevole presenza numerica degli italiani con 30 atleti e 57 cavalli che gareggeranno con rappresentati europei e oltreoceano sui tracciati di Uliano Vezzani Chef-de-piste di fama mondiale. Le gare, nazionali ed i internazionali, si svolgeranno su due campi, quello in erba di Piazza di Siena e quello in sabbia al Galoppatoio nella splendida cornice di Villa Borghese dalle 8 alle 21 ad ingresso gratuito.

Alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il concorso si chiuderà con il tradizionale carosello dei Lancieri di Montebello, insostituibile presenza del Reggimento dei Carabinieri che ieri ha aperto il vernissage con l’esecuzione dell’Inno nazionale.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Concorso Ippico Piazza di Siena
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU